/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2021, 12:00

Il cardiochirurgo Andrea Audo sarà cittadino onorario di Trontano

Il 25 settembre avverrà la cerimonia di conferimento

Il cardiochirurgo Andrea Audo sarà cittadino onorario di Trontano

Il 25 settembre a Trontano verrà conferita al cardiochirurgo, direttore della Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliera di Alessandria, Andrea Audo, la cittadinanza onoraria. La cerimonia si svolgerà nell'area feste e a causa del Covid sarà riservata solo ai residenti di Trontano.

Alle 18.30 ci sarà la prima parte del concerto dei Giovani Musicisti Ossolani Alle 19.30 il saluto del sindaco Renzo Viscardi e delle autorità,  seguirà l'intervento del dottor Andrea Audo, alle 20.30 si svolgerà la seconda parte del concerto e a seguire il rinfresco.

Per partecipare all'evento è necessario il green pass. In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata. Con l'amministrazione per organizzare l'evento hanno collaborato tutte le associazioni del comune. Trontano è il paese dei genitori di Audo e qui lui trascorse l'infanzia, per poi andare altrove a studiare e svolgere il suo lavoro, dal 2019 risiede ad Alessandria. Il medico è sempre rimasto legato a Trontano dove vive parte della sua famiglia e spesso gli ossolani, quando hanno problemi di salute legati al cuore, si rivolgono a lui ricevendo sempre grande disponibilità, unita ad una grande umanità e professionalità.

Andrea Audo, 50 anni,  è specialista in cardiochirurgia. Il reparto che dirige ad Alessandria si occupa principalmente di chirurgia riparativa o sostitutiva delle valvole cardiache, di chirurgia delle coronaropatie con rivascolarizzazione in Circolazione extracorporea e a cuore battente, di Terapia Laser neoangiogenetica delle coronaropatie non rivascolarizzabili, di Terapia chirurgica delle aritmie cardiache.

Mary Borri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore