/ Calcio

Calcio | 25 aprile 2022, 17:30

Il Villa si gusta la bella vittoria sul Momo

Tutte le ossolane raccolgono punti. Nè vincitori, né vinti nel derby tra Varzese e Ornavassese

Il Villa si gusta la bella vittoria sul Momo

‘’Una bella vittoria, anche di prestazione’’. Così Daniele  Massoni, allenatore della Virtus Villa, commenta la vittoria della sua squadra sul forte Momo (2-1). ‘’Una vittoria speciale, anche grazie alla bella rete di Tabacco che corona questa giornata - aggiunge - . Abbiamo fatto un po’ di fatica nel primo tempo perché abbiamo seguito il loro ritmo, poi meglio nella ripresa’’.

Ma è ancora il gol di Stefano Tabacco (il primo di questa stagione) che da metàcampo ha beffato il portiere ospite con un pallone che ha colpito la parte bassa della traversa ed è carambolato in rete  sospinto del corpo del portiere che stava arretrando per deviare la palla. Una rete arrivata pochi secondi dopo il pari del Momo. Primo tempo non eccezionale da 0 a 0 e poi ripresa aperta subito da Ferrari che ha approfittato di un’altra incertezza del portiere novarese. Il Momo pareggia a 10 della fine con Baroni, lasciato solo a colpire di testa vicino al palo. Ma palle al centro e il gol di tabacco a rimettere la partita in discesa per i biancocelesti. Che restano al terzo posto in classifica spegnendo le ultime velleità del Momo.

Finisce in parità (2-2) il derby tra Varzese e Ornavassese. Lo firmano per i granata Lattari (bel gol all'incrocio dei pali) e Filippini e per i neri Salina e Margaroli. Il pari aiuta di più l’Ornavassese messa meglio in classifica, ma è fieno in cascina anche per la Varzese che sta vivendo un momento un po’ delicato.

Il 2 - 2 sigla anche Carpiganno-Fomarco, con gli ossolani in rete col solito Schirru e con Mariano, uno che è cresciuto in casa bianco verde. I biancoverdi stanno chiudendo bene un’annata in cui l’obiettivo principe era la salvezza.

Il duo Tanzi e Palfini dà il successo (2-1) a una ritrovata Crevolese. La squadra si era un po’ spenta nel girone di ritorno ma le due vittorie di fila hanno ridato tono al campionato degli ossolani. Che soprattutto hanno vinto con due squadre non facili perché impegnate nella lotta sul fondo: otto giorni fa col Borgolvezzaro e domenica in casa della Pro Ghemme.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore