/ Ossola

Ossola | 25 settembre 2022, 11:00

Ciss, confermati i 70 posti a disposizione dei richiedenti asilo

Ratificata fino al 31 agosto del prossimo anno la convenzione con la prefettura

Ciss, confermati i 70 posti a disposizione dei richiedenti asilo

Nel corso dell’ultima assemblea del Ciss per la mancanza dei consiglieri non è potuta avvenire l’elezione del vicepresidente del consiglio di amministrazione è invece stato possibile trattare il punto sulla convenzione per il servizio di accoglienza ed assistenza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale. In questo caso infatti non era necessaria la maggioranza qualificata.

È stata quindi ratificata la convenzione con la prefettura che mantiene invariato il numero di 70 posti disponibili fino al 31 agosto del prossimo anno. Attualmente i profughi sono così distribuiti:  25 alla Casa Rosa di Trontano, 41 a Craveggia e 4 in un appartamento a Villadossola. “Abbiamo inoltre chiesto alla prefettura - dice il presidente del CISS Ossola, Giorgio Vanni - di occupare tutti i nostri posti prima di effettuare accordi con altri soggetti”.

Il Ciss ospita anche profughi ucraini, che sono attualmente 51. A Domodossola ne sono ospitati 18, 6 a Masera, 2 a Formazza e 25 a Re. Anhùche se il Consorzio potrebbe accoglierne diu più avendo dato la disponibilità per 131.

Mary Borri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore