/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 25 novembre 2022, 16:20

A Vogogna torna Donne che ispirano le Donne

La rassegna culturale a ingresso libero è in programma il 26 e 27 novembre al castello visconteo

A Vogogna torna Donne che ispirano le Donne

Terza edizione al castello di Vogogna per Donne che ispirano le Donne. La rassegna a ingresso libero ideata e organizzata dall'associazione culturale Il sogno di Giulietta torna questo fine settimana, il 26 e 27 novembre, al castello visconteo.

“L'evento, come si può intuire dal titolo, tende ad ospitare Donne che hanno qualcosa da raccontare e che possono essere di ispirazione per le altre Donne. A fare da perno ci saranno le presentazioni di libri -spiega l'associazione-. Non c'è un filo conduttore che lega i vari interventi ma sentimenti, passioni, coraggio ed esperienze. Crediamo che il mondo femminile abbia bisogno di coesione, aggregazione e unione per ribadire il ruolo importante che le donne hanno nella società”.

Donne che ispirano le Donne apre sabato alle 20:30 con l'inaugurazione della mostra "Uno sguardo fisso" di Mirko Tarovo, visitabile fino al 5 giugno nella sala conferenze del castello. Alle 21 in programma lo spettacolo 'Cantardonna'.

Domenica la giornata si apre alle 10:30 con 'Krav Maga - Psicologia e pratica dell'autodifesa' lcon Tania Micaela Cordone. Il tema dell'aggressione e della violenza trattato dal punto di vista psicologico e pratico.

Alle 11:30 la scrittrice Sara Butera presenta il suo romanzo, nato per aiutare le donne a sentirsi sempre certe del proprio valore, 'Come un cigno che corre sull'acqua'. Dialogherà con l'amica e artista Daniela "Semarah" Duzioni.

Alle 14.40 presentazione di Giada Maldotti del libro 'Il mondo scarlatto. Disuguaglianze e pregiudizi: alla ricerca della parità di genere' (edito Mondadori Electa), sul palco anche la giornalista Beatrice Archesso.

Alle 15.30 Laura de Vitis dialoga con Mara Toscani dell'azienda agricola Cà da l'Era di Pieve Vergonte, prima produttrice femminile di vino in Val d'Ossola. A seguire degustazione del suo vino.

Ultimo appuntamento alle ore 16.30 con la presentazione di Letizia Cherubino 'La mia amante. Frammenti d'amore' in dialogo con Valentina Ciocca: un diario scritto di getto per regalare un vago per sempre a una storia destinata a durare un soffio.

Durante la giornata presentazione del concorso letterario per ragazzi 'Cerentola ha venduto la scarpetta' e letture, giochi, attività e laboratori alla scoperta della Divina Commedia per i bambini dai 7 ai 12 anni in Sala Didattica dalle 15 alle 17.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore