/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 19 gennaio 2023, 17:00

'Il mito della bellezza', nuovo evento legato alla mostra Seitzinger Alchemica 

L'artista ha firmato diversi progetti editoriali tra cui la copertina di uno dei classici del pensiero femminista scritto da Naomi Wolf

'Il mito della bellezza', nuovo evento legato alla mostra Seitzinger Alchemica 

Domenica 29 gennaio alle ore 17.30 presso il Collegio Rosmini di Domodossola è in programma il nuovo evento collaterale della mostra “Seitzinger Alchemica”. Elisa Seitzinger ha firmato diversi progetti editoriali tra cui la copertina di “Il mito della bellezza” di Naomi Wolf, la nuova edizione di uno dei classici del pensiero femminista, voluta e cercata, con convinzione e ostinazione, da Edizioni TLON.

La presentazione del saggio, a ingresso libero, sarà un dialogo tra l’artista e Maura Gancitano, editrice, filosofa e scrittrice, che ha curato insieme a Jennifer Guerra il volume. Modera Paola Fornara, docente di Storia e Filosofia e coordinatrice della comunicazione per il progetto Interreg Italia-Svizzera “Di-Se”.

Si partirà da una delle domande chiave del libro della Wolf – «Le donne si sentono libere?» – per rendere visibili i nuovi vincoli che si celano sotto il velo del mito della bellezza, tra costruzioni e costrizioni mascherate da componenti naturali. Per farlo, il fil rouge sarà il lavoro che l’artista ha realizzato, un’immagine che dialoga con il pensiero della Wolf e lo declina in immagini e potenza visiva.

Come nasce il dialogo tra arte e pensiero? Tra immagini e contenuti che devono esserne veicolati? L’idea di Elisa è quella di un corpo di donna spezzato eppure ben saldo, dove sofferenza, rinascita e resilienza dialogano tra loro. Così l’artista: “Ho rappresentato il peso dilaniante dei condizionamenti, ma anche la necessità di radicarsi e fiorire. Quest’immagine che nasce come rappresentazione del mio superego arriva a questo libro a cui tuttə dovremmo tenere”.

“Seitzinger Alchemica” dalla sua inaugurazione di metà novembre ha ospitato oltre 2.000 visitatori, ottenendo un ottimo successo di critica e pubblico. Per il finissage della mostra, che chiude domenica 5 febbraio, è in calendario un ultimo evento, la presentazione di “Melusina”, libro d’artista firmato da Laura Pugno ed Elisa SeitzingerSabato 4 febbraio alle ore 18 al Collegio Rosmini, le due autrici dialogano con Francesca Chiappa di HACCA edizioni.

L’incredibile percorso immersivo tra sacro e profano di “Seitzinger Alchemica” si snoda all’interno delle imponenti e solenni atmosfere dello storico Collegio Mellerio Rosmini di Domodossola. Le opere dialogano in modo inedito e affascinante con gli ambienti storici del Collegio: la cappella, i corridoi, le vetrate, il refettorio, la biblioteca, il museo di scienze naturali con le collezioni ottocentesche di animali, insetti, erbari e minerali, reperti archeologici e paleontologici.

La mostra nasce dalla collaborazione con l’Associazione Culturale Verticale d’Arte di Macerata e fa parte del progetto Interreg Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il territorio”, tre anni all’insegna del disegno e dell’arte a cura di Associazione Musei d’OssolaMuseumzentrum La Caverna di Naters e Associazione Asilo Bianco. Grazie al percorso Di-Se è possibile accedere gratuitamente alla mostra.

Seitzinger Alchemica a cura di Stefano Papetti, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli, Filippo Sorcinelli, Paolo Lampugnani. Nuovo allestimento a cura di Tommaso Delmastro e Paolo Lampugnani

Visibile fino al 5 febbraio 2023. Collegio Mellerio Rosmini, via Rosmini 22, Domodossola, ingresso libero.

Aperture | venerdì 16-19 | sabato e domenica 10-13 | 15.30-18.30

per aperture straordinarie, scuole (giovedì e venerdì mattina, 10-13) e visite guidate scrivere una email a museiossola@libero.it 

Catalogo in vendita presso il desk della mostra, testi di Nicola Lagioia, Maria Vittoria Baravelli, Diego Passoni, Matteo Piccioni, Simone Sbarbati, Vinicio Capossela, Loredana Lipperini, Mauro Bubbico, Stefano Cipolla, Jonathan Bazzi

Per informazioni:

amossola.it | 335 5223122



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore