/ Attualità

Attualità | 13 giugno 2023, 18:34

Dea del San Biagio senza posti letto per i bambini, lanciata una raccolta firme

Una mamma ha pubblicato su change.org la raccolta per chiedere ad Asl e Regione il ripristino di posti di degenza al San Baigio per i piccoli pazienti

Dea del San Biagio senza posti letto per i bambini, lanciata una raccolta firme

Una raccolta firme per fornire all'ospedale San Biagio dei posti letto di degenza per i bambini. A lanciarla una mamma che nei giorni scorsi ha vissuto una vicenda che ha raccontato ad Ossolanews. Sua figlia, che stava male, dopo essere stata visitata è stata costretta a trasferirsi al Castelli, perchè il Dea e l'Obi non hanno la possibilità di tenere ricoverati, neanche temporaneamente i bambini. “All'ospedale San Biagio i bambini non possono essere ricoverati. Per qualsiasi necessità di ricovero, anche di poche ore, mamme e papà sono costretti a fare oltre 30 chilometri di macchina per raggiungere l'ospedale di Verbania. I medici del Dea del San Biagio possono solo visitare i bambini, non possono ricoverarli, non possono fare loro una semplice flebo” si legge nella petizione lanciata nel pomeriggio sulla piattaforma Change.org.

“Siamo nel 2023, paghiamo le tasse e viviamo in una zona montana dove c'è un ospedale, perchè non lo fanno funzionare? Perchè non si trovano due semplici letti in una piccola stanza al Dea o all'Obi del San Biagio? Vogliamo raccogliere queste firme per ottenere 2/3 semplici letti per poter ricoverare i bambini in casi di emergenza e per poterle inviare a tutti gli organi competenti, dall'Asl Vco alla Regione Piemonte” s legge ancora nella raccolta firme.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore