/ Attualità

Attualità | 23 settembre 2023, 09:18

Successo per “La bellezza della cura”, evento per celebrare la Giornata mondiale dell’Alzheimer a Verbania

Un momento in cui gli enti e le istituzioni, che si sono confrontate, hanno condiviso il progetto di essere al fianco di cittadini e famiglie, che vivono e incontrano l’Alzheimer

Successo per “La bellezza della cura”, evento per celebrare la Giornata mondiale dell’Alzheimer a Verbania

A Verbania quest’anno si è celebrata la Giornata mondiale dell’Alzheimer giovedì 21 settembre con un evento dedicato interamente allo studio e alle numerose riflessioni legate a questa tematica. Dal titolo “La bellezza della cura”, si è svolto negli accoglienti spazi del Centro Eventi Il Maggiore con la collaborazione di una fitta rete di numerosi enti ed istituzioni.

Sotto la responsabilità scientifica di Paola Sanvito, presidente Ordine Professioni Infermieristiche interprovinciale Novara e Verbano Cusio Ossola, e di Chiara Fornara, direttore Consorzio Servizi Sociali del Verbano, la giornata è stata un vero successo di partecipazione e di scambio di riflessioni e di azioni concrete che riguardano le molteplici sfaccettature della tematica. Numerose sessioni di studio e condivisione con la cittadinanza si sono susseguite tra mattina e pomeriggio, dando un ritmo piacevole all'iniziativa che ha voluto ed è riuscita a proporre un dialogo vivo su tutti gli aspetti relativi all’Alzheimer: dal punto di vista sanitario, sociale, relazionale e di interazione con gli spazi che accolgono i pazienti con demenza e i loro familiari.

Si è messo l’accento sull’esperienza decennale del Cafè della Memoria, il Cafè Alzheimer che a Verbania ha preso questo nome grazie e si svolge regolarmente grazie all'impegno del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano in collaborazione con Asl Vco. Si tratta di un luogo di incontro per persone con disturbi della memoria e per chi si prende cura di loro, per regalarsi un momento di benessere in un’atmosfera accogliente. L’ultima sessione è stato un momento importante grazie alla presenza del regista Vincenzo Palazzo e dell’attrice Daria Morelli con la proiezione del cortometraggio “Anna”, vincitore del Premio Rai Cinema Channel 2022. A seguire è stato presentato l’albo illustrato “Con te e poi al café”, dialogo con l’autrice Patrizia Giannelli, che ha raccontato la storia come figlia, tutore e caregiver del padre Valdemaro.

Questa giornata è stata a tutti gli effetti un momento in cui gli enti e le istituzioni, che si sono confrontate in questa occasione, hanno condiviso il progetto di essere al fianco di cittadini e famiglie, che vivono e incontrano l’Alzheimer. "Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa che ha voluto offrire diversi spunti di riflessione su una tematica così delicata come quella dell'Alzheimer e della rete che si è creata tra diversi soggetti per la sua realizzazione. Ringraziamo il Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, l'Ordine Professioni Infermieristiche Interprovinciale Novara e Verbano Cusio Ossola e tutti gli Enti e le Istituzioni che hanno partecipato e che hanno permesso di raggiungere un risultato importante per il nostro territorio." dice Stefania Cerutti, presidente dell'Associazione Ars.Uni.Vco ETS 

C.S.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore