/ Attualità

Attualità | 20 gennaio 2024, 12:10

Un anno di grandi progetti per la Ferrovia Vigezzina VIDEO

Dopo il centenario, il direttore Matteo Corti ha raccontato gli investimenti in corso per il 2024

Un anno di grandi progetti per la Ferrovia Vigezzina   VIDEO

I programmi per il 2024 della Ferrovia Vigezzina, che nel 2023 ha festeggiato il centenario, sono molto ricchi. “Per cento anni abbiamo svolto un grande servizio – dice il direttore della Ferrovia Vigezzina Matteo Corti - il centenario per noi è un punto di inizio, vogliamo dare continuità a quanto fatto nello scorso secolo e abbiamo una serie di investimenti in corso. Abbiamo appaltato 60 milioni di progetti – spiega Corti - per il rinnovo del materiale rotabile e per i sistemi di sicurezza”.

Per la ferrovia è un periodo molto ricco e molto intenso dal punto di vista della crescita aziendale, sia in termini di competenze interne, che di numeri e di investimenti. “Prolungheremo i festeggiamenti del centenario anche per tutto il 2024, sempre con iniziative che coinvolgono tutto il territorio attraversato dalla ferrovia. La festa della ferrovia – dice Corti - è la festa del territorio. Il 2023 è stato un anno di successo, continueremo in questa direzione”.

L'impresa occupa 70 persone, e negli ultimi anni sta assumenti molto, soprattutto per ottemperare al quadro normativo dal punto di vista della sicurezza. La ferrovia Vigezzina è anche molto attenta allo sviluppo turistico del territorio. “Attraversiamo un territorio bellissimo, e ne siamo parte integrante; cerchiamo con i comuni e con gli enti di fare da vetrina e creare dei pacchetti che riescano a far apprezzare, a bordo dei nostri treni, i bellissimi paesaggi”.

La ferrovia è dotata da tredici treni, ma c'è un progetto in corso per il rinnovo di una parte del materiale rotabile, che in alcuni casi è un po' vecchio, dato che alcuni treni hanno 63 anni. È il momento di rinnovarsi – conclude Corti - e stiamo investendo in questa direzione”.

Mary Borri

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore