/ Attualità

Attualità | 20 maggio 2024, 19:00

Addio a Renzo Reami storico chitarrista de "I Domodossola"

Il commosso ricordo di Laura Miserocchi con cui partecipò a Sanremo nel 1970 e 1974

Addio a Renzo Reami storico chitarrista de "I Domodossola"

Ci ha lasciati Renzo Reami, chitarrista della storica band "I Domodossola" che partecipò a Sanremo nel 1970 con il brano "Ciao anni verdi" e poi nel 1974 con la canzone "Se hai paura". Renzo aveva 79 anni. La benedizione sarà impartita martedì 21 maggio alle ore 14 nella Sala del Commiato del Tempio Crematorio di Domodossola.

Domodossola ha accolto la notizia con grande tristezza, Renzo infatti era benvoluto da tutti. Il ricordo più bello è quello di Laura Miserocchi, che con Maura Miserocchi, Urbano Miserocchi, Riccardo Miserocchi, Franco Bertagnini, Reanzo Reami e Pierluigi Saccani componeva "I Domodossola", recentemente ricordati anche da Mara Venier.

"Renzo ha suonato con noi per 4 o 5 anni, durante il periodo più importante, appena iniziata la nostra carriera. Pierluigi Saccani aveva dovuto abbandonare sia per il servizio militare che per impegni familiari e così chiamammo Renzo che già conoscevamo e apprezzavamo come musicista - racconta commossa Laura Miserocchi, oggi componente del Coro Blu che tanto è apprezzato in città - Credo sia stato il periodo più proficuo per noi, musicalmente, perché eravamo in sintonia e amavamo lo stesso tipo di musica. Era un musicista molto preparato e direi anche pignolo, le prove, con lui e mio fratello Bani, altrettanto pignolo, erano molto impegnative, ma i risultati sia musicali che vocali di quel periodo del nostro gruppo, sono sicuramente stati i migliori".

"Come persona era altrettanto pignolo e complicato, caratterialmente, ma questo non ci ha impedito, anche dopo che lui ebbe lasciato il gruppo, di rimanere buoni amici e frequentarci qualche volta, organizzando anche una pizzata - prosegue Laura Miserocchi - negli ultimi anni viveva a Verbania, ci sentivamo al telefono e spesso veniva ai nostri spettacoli con il Coro Blu. Era una persona estremamente educata e gentile anche se stravagante, come deve essere un artista vero. Lo ricordiamo con affetto e domani, martedì, lo saluteremo qui a Domodossola".

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore