/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 08 marzo 2021, 15:14

Fanno discutere i parcheggi a lisca di pesce in stazione, ma dal Comune precisano: "Soluzione temporanea"

Domodossola, sono stati disegnati così per recuperare più posti auto visti i lavori che interessano le aree di sosta di fronte al Bar Regina

Fanno discutere i parcheggi a lisca di pesce in stazione, ma dal Comune precisano: "Soluzione temporanea"

Fanno discutere sui social le immagini dei posti auto realizzati in piazza Matteotti. Come per la querelle nata sui parcheggi del piazzale dell'ospedale, anche quelli 'tracciati' a lato della stazione di fronte all'ex edificio dell'Ufficio Postale di piazza Matteotti, non hanno mancato di creare polemiche.

Dalla foto si può vedere che le strisce blu a lisca di pesce sono state tracciate sul marciapiedi attiguo all'edificio della stazione. Ma dall'Ufficio Lavori Pubblici giunge subito la spiegazione di quanto sta avvenendo in piazza stazione.

"La porzione pavimentata in pietra adiacente alla parete della stazione ferroviaria non è più un marciapiede ma la stessa è stata integrata nella superficie destinata a parcheggio" spiegano dall'ufficio comunale che ha diretto i lavori. Infatti il nuovo marciapiedi è stato realizzato dalla parte opposta in mezzo alla strada.

"Il flusso pedonale interessa ora il nuovo marciapiede realizzato in adiacenza alle corsie di marcia dei veicoli" spiegano ancora dai Lavori Pubblici. 

I parecheggi a lisca di pesce sono stati tracciati solo temporaneamente per la riapertura di quella porzione di piazza, e per la chisura dei parcheggi di fronte al Bar Regina. "La tracciatura dei parcheggi sul lato stazione è stata effettuata a lisca di pesce nelle more di completamento dei lavori di riqualificazione della piazza stazione e del viale stazione, per consentire un maggior numero di parcheggi e nell'ottica di limitare i disagi.  Al termine dei lavori, i posti auto lato ferrovia verranno tracciati in linea, non interessando la porzione pavimentata in pietra che, pur non essendo più destinata a marciapiede, potrà essere utilizzata per la salita e la discesa del passeggero" concludono dall'Ufficio Lavori Pubblici.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore