/ Confine

Confine | 25 maggio 2021, 17:50

Canton Ticino, 53enne italiano arrestato per lesioni gravi

L'uomo è accusato di aver provocato delle ferite a una 46enne svizzera durante una lite

Canton Ticino, 53enne italiano arrestato per lesioni gravi

Italiano arrestato in Canton Ticino per lesioni gravi in seguito a una lite. L'arresto è avvenuto lo scorso 23 maggio: in manette un 53enne cittadino italiano residente nel Bellinzonese.

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, durante una lite avvenuta in un appartamento del Bellinzonese, l'uomo ha provocato a una 46enne svizzera domiciliata nella regione delle ferite che ne hanno richiesto il ricovero in ospedale (nel frattempo la donna è stata dimessa).

Nell'ambito delle successive verifiche, coordinate dalla Polizia cantonale, lo stesso è poi stato fermato da agenti della Polizia Città di Bellinzona mentre faceva rientro al suo domicilio.

La principale ipotesi di reato nei confronti del 53enne è di lesioni gravi, subordinatamente semplici. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella. Non saranno rilasciate ulteriori informazioni sull'indagine.

Redazione VareseNoi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore