/ Divedro

Divedro | 24 agosto 2021, 11:10

Corsa, la Rampigada dà spettacolo a San Domenico

Damiano Lenzi e Fabiola Conti hanno dominato la Vertical, che ha visto ai nastri di partenza 104 atleti. Dal 2022 l'evento sarà valido per i mondiali di Skyrunning

Corsa, la Rampigada dà spettacolo a San Domenico

Un weekend spettacolare quello andato in scena a San Domenico per la Rampigada, iniziato nella giornata di venerdì con la Rampigada Vertical che ha visto al via ben 104 atleti sfidarsi sul kilometro verticale che porta dai 1.420 mt di San Domenico ai 2.483 mt. del Dosso.

In campo maschile grande prestazione per Damiano Lenzi che si è imposto con il tempo di 38’ 19” su Andrea Rostan ed il vincitore del 2019 Roberto Delorenzi, in campo femminile dominio di Fabiola Conti, tenente degli Alpini che ha chiuso lo scratch con il tempo di 48’ 53” alle sue spalle la fortissima Camilla Magliano favorita della vigilia che ha però sofferto di un problema respiratorio che l'ha poi costretta a non presentarsi al via della gara della Domenica, sul terzo gradino del podio Cecilia Pedroni vincitrice del 2019.

Domenica è andata poi in scena la Rampigada Trail Running, 21 km attraverso i paesaggi spettacolari dell'Alpe Veglia, numeroso il pubblico su tutto il percorso ed all'arrivo che ha incitato tutti i concorrenti.

In campo maschile ad imporsi è stato il portacolori del Team Autocogliati il ruandese Dennis Bosire Kyiaka con il tempo di 1.45.24 alle sue spalle il suo compagno di squadra Jean Baptiste Simukeka ed a seguire Roberto Giacomotti e Luca Ronchi.

In campo femminile a stupire tutti è stata ancora una volta Fabiola Conti, che oltre a conquistare il gradino più alto del podio ha saputo conquistare tutti i presenti per il suo “look” da Tenente degli alpini, facendo segnare l'incredibile tempo di 2.09.18 chiudendo addirittura in quattordicesima posizione assoluta, alle sua spalle Ana Nanu e l’ossolana Elisa Fantonetti.

Grande soddisfazione anche fra gli organizzatori della San Domenico Sport capitanati dal presidente Ivan Svilpo, che hanno saputo mettere in piedi un evento degno di una “vetrina mondiale”, ricordiamo infatti che nel 2022 proprio alla Rampigada Vertical si svolgeranno i mondiali di Skyrunning della International Skyrunning Federation.

Foto Facebook Rampigada

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore