/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 09 dicembre 2021, 10:30

Aperta alla Società Operaia di Domo la mostra di Carlo Bossone

Presto partiranno le riprese del docufilm sulla vita del pittore

Aperta alla Società Operaia di Domo la mostra di Carlo Bossone

Inaugurata con successo venerdì 3 dicembre presso la “Sala Contemporanea” messa gentilmente a disposizione dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso di Domodossola alla presenza , oltre ad un discreto pubblico delle Autorità rappresentate dall’ Assessore Gabriella Giacomello per il Comune di Domodossola, dal Presidente della Provincia Rino Porini, dal Presidente della Fondazione Comunitaria VCO Maurizio De Paoli, dal Sindaco di Vanzone con San Carlo Claudio Sonzogni, oltre che dal presidente della Soms Riccardo Vespa e dai componenti del Comitato organizzatore.

Numerosi gli interventi di saluto e di presentazione che hanno delineato l’importanza del progetto ‘Carlo Bossone… uno stile... una scuola…’ che oltre all’insieme di mostre itineranti di cui l’attuale esposizione fa parte prevede una importantissima novità : la vita e le opere di Carlo Bossone saranno oggetto di un docu-film.

Infatti l’organizzazione , con l’aiuto del regista ossolano Marzio Bartolucci e del suo staff stanno iniziando a lavorare alla strutturazione di un progetto finalizzato a trasferire la storia , la vita e le particolari peculiarità artistiche di Bossone, in una produzione cinematografica, i cui dettagli saranno oggetto di prossime comunicazioni ed approfondimenti .

Nel frattempo, la mostra di Domodossola, che sta nutrendo un buon successo, pur in un periodo particolare legato alle restrizioni dovute ai protocolli Covid, continua sino a domenica 12 dicembre.

In aggiunta agli orari consueti, come precedentemente stabiliti , in via eccezionale, viste le numerose richieste, sarà estesa l’apertura anche per sabato 11 dicembre al mattino dalle ore 10 alle 12,30 .

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore