ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2022, 09:58

Riaperta la statale a Re, Locatelli: "Si è corso un altro grosso rischio"

"Non oso immaginare cosa sarebbe successo se l’albero fosse caduto un’ora prima, con la strada intasata di frontalieri che si recavano al lavoro"

Riaperta la statale a Re, Locatelli: "Si è corso un altro grosso rischio"

Nessun mezzo ha subito danni e, soprattutto, nessuna persona è rimasta coinvolta. Certo che a vedere le dimensioni della grossa pianta che si è abbattuta sulla statale, qualche brivido corre lungo il corpo.

"Si è corso un nuovo rischio - commenta Antonio Locatelli, dal tavolo tecnico dei frontalieri del Vco -. La pianta caduta è un albero vecchio e secco e probabilmente hanno influito le piogge di ieri a minarne la stabilità. Non oso immaginare cosa sarebbe successo se l’albero fosse caduto un’ora prima, con la strada intasata di frontalieri che si recavano al lavoro. Per fortuna comunque tutto si è risolto grazie all’interessamento del Comune e al pronto intervento dei vigili del fuoco e la strada è stata riaperta nel giro di poco tempo".

Ora la strada è stata riaperta, grazie appunto al pronto intervento dei vigili del fuoco di Domodossola e all'interessamento del Comune di Re.

Marco De Ambrosis

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore