/ Attualità

Attualità | 01 luglio 2022, 19:33

No alla ristrutturazione di Castelli e San Biagio, si ad un ospedale nuovo provinciale

Pizzi e Marchionini, insieme a 50 colleghi rigettano la proposta regionale, definita un "pasticcio"

No alla ristrutturazione di Castelli e San Biagio, si ad un ospedale nuovo provinciale

Il piano della Regione è stato bocciato senza appello dalla maggior parte dei sindaci del Vco riuniti oggi al Tecnoparco. Un'assemblea che sembra aver sancito una sorta di allenaza non scritta tra Domo e Verbania. Pizzi e Marchionini hanno bocciato la proposta regionale e con loro altri 50 sindaci hanno votato contro la risistemazione da 200 milioni di euro del Castelli e del San Biagio. I 52 primi cittadini, solo 15 quelli a favore della proposta regionale, hanno votato per un nuovo ospedale provinciale “nuovo, moderno e sostenibile in termini economici e di gestione delle risorse umane”. La palla ora passa nuovamente nelle mani di Cirio ed Icardi.

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore