/ Sport

Sport | 23 novembre 2022, 17:00

Bocce, Diego Verganti medaglia d’argento agli Italiani di tiro progressivo

Per l'ossolano secondo posto a Bergamo dopo l'avvincente sfida contro Matteo Golfetto

Bocce, Diego Verganti medaglia d’argento agli Italiani di tiro progressivo

Dopo la splendida prestazione portata a termine a fine ottobre a Montbrison che ha visto la conquista del bronzo mondiale nella specialità staffetta con il suo socio Matteo Golfetto, c’è stata sabato 19 e domenica 20 presso il bocciodromo tecnico federale di Bergamo l’ulteriore bellissima prova dell'ossolano Diego Verganti che lo ha visto agguantare la medaglia d’argento ai Campionati Italiani di tiro progressivo.

Nelle due prove di qualificazione del sabato, il piccolo Diego primo anno di U18, ha superato tutti i suoi avversari vincendo entrambi le prove di corsa e qualificandosi così per la finalissima proprio contro il suo socio di Montbrison, Matteo Golfetto. Nella prima tornata di corse Diego aveva raggiunto un punteggio di 39 bocciate colpite su 49 bocciate tirate nel tempo stabilito di 5 minuti, un vero portento, uno dei pochi U18 in Italia a tirare 49/50 bocciate in 5 minuti; secondo si era piazzato Matteo Golfetto con 37 bocciate colpite. Nella seconda tornata ancora Diego al primo posto con 37 colpite e secondo sempre Matteo con 35 colpite.

La gara della domenica ha visto per almeno 4 minuti una costante parità che però è terminata con un paio di errori di troppo per Diego mentre Matteo ha inanellato un’ottima sequenza di bersagli colpiti, finiva quindi 40 a 37 per Matteo Golfetto che si guadagnava così il titolo di Campione Italiano e la medaglia d’oro. Grande soddisfazione per Diego che al primo anno della categoria si presenta come un’atleta di punta della Nazionale Italiana e come atleta da battere il prossimo anno visto che per Matteo questa era l’ultima corsa come U18.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore