/ Attualità

Attualità | 11 settembre 2023, 10:05

Il GAL incontra le aziende agricole, trasformatori alimentari e imprese turistiche

Strategia di sviluppo locale, i confronti il 12 e 13 settembre a Verbania e Domodossola

Il GAL incontra le aziende agricole, trasformatori alimentari e imprese turistiche

In queste settimane il Gal Laghi e Monti del Verbano Cusio Ossola è chiamato a definire con la Regione Piemonte la nuova Strategia di Sviluppo Locale per il periodo di programmazione 2023-2027.

Entro il prossimo 16 ottobre, il Gal presenterà la propria candidatura al bando regionale per la selezione dei Gal piemontesi, definendo la nuova area, i nuovi ambiti tematici di intervento e le relative dotazioni finanziarie.

Il Gal, dopo i primi incontri svoltisi nel mese di luglio e agosto, proseguirà nei prossimi giorni l'attività di animazione territoriale e il confronto con gli operatori dei settori economici interessati dalla prossima strategia:

● martedì 12 settembre alle ore 15:00, presso la sala Ravasio della Provincia del VerbanoCusio Ossola, il Gal incontrerà le imprese del settore turistico;

● mercoledì 13 settembre alle ore 10:30 a Domodossola presso la sede dell'Unione montana delle Valli dell'Ossola, i produttori agricoli e le aziende di trasformazione di prodotti agroalimentari.

Per maggiori informazioni potete chiamare gli uffici al n. 0324-481756 oppure visitare il sito www.gallaghiemonti.it Inoltre, il Gal ha predisposto un breve questionario online, disponibile sul sito www.gallaghiemonti.it, rivolto alle imprese e alle amministrazioni locali interessate dalla futura strategia. In questa fase di ascolto e di confronto il questionario proposto è uno strumento molto importante, perché permetterà al Gal di raccogliere idee, informazioni e proposte preziose per predisporre una Strategia di Sviluppo Locale condivisa e coerente con i fabbisogni reali dell'area in cui opera. Pertanto, il Gal invita tutti gli operatori economici del territorio a dedicare pochi minuti del proprio tempo alla sua compilazione. 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore