ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 18 aprile 2024, 09:02

Sgomento in tutta la provincia per la scomparsa di Roberto Fantone

Psicologo e psicoterapeuta di 44 anni, era molto conosciuto anche per i suoi trascorsi in diverse società calcistiche del Vco

Sgomento in tutta la provincia per la scomparsa di Roberto Fantone

Un male improvviso questa notte ha spezzato la giovane vita di Roberto Fantone, 44 anni, psicologo dello sport, insegnante Enaip  e conosciutissimo ex giocatore di calcio della zona. Una passione, quella per il pallone, trasmessagli dal papà Livio.

Dopo il calcio la sua passione era diventata la montagna, tra sci, arrampicate, sci alpinismo e la conquista di tante vette. Fantone è stato giocatore del Gravellona, di cui è stato bandiera e capitano, Juve Domo ed Omegna tra le tante. "Era il nostro equilibratore, il saggio del gruppo, quello che ci teneva calmi e uniti nei momenti difficili con le parole giuste. Siamo tutti attoniti e sconvolti"  spiega commosso Davide Tabozzi, che di Roberto è stato allenatore ad Omegna.

"L’Associazione Psicologi del VCO- le parole del collega d Fantone, Saulo Zanetta-  si unisce al cordoglio dei famigliari, amici e colleghi di Roberto. La notizia è arrivata improvvisa e crudele. Ci siamo visti qualche giorno fa sulle piste da sci. Due parole veloci entrambi con prole al seguito, ma sempre sorridente, attivo e riflessivo al tempo stesso. Le stesse qualità che metteva nella sua pratica clinica. Affidabile, scrupoloso e competente,  con quel rigore che la montagna insegna e che lui  conosceva bene. E’ stato bello fare questo pezzo di strada dell’Associazione con lui: che la neve gli sia lieve".

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore