ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 19 aprile 2024, 15:00

"Voglia di jazz": i grandi musicisti ossolani in un omaggio a Giacomo Puccini

Il 20 aprile un inedito concerto con Michele Gori, Roberto Mattei, Roberto Olzer, Paolo Pasqualin, Fabrizio Spadea ed Elisa Marangon

"Voglia di jazz": i grandi musicisti ossolani in un omaggio a Giacomo Puccini

È la quarta tappa del progetto iniziato nel 2019: con “Voglia di Jazz” sei grandi artisti danno voce all'improvvisazione. Così sarà anche quest'anno, per la precisione sabato 20 aprile, alle ore 21.00, con il concerto dal titolo “Puccini 1924-2024”. A salire sul palco dell'Auditorium delle Scuola Medie G. Floreanini di Domodossola saranno Michele Gori al flauto, Roberto Mattei al contrabbasso, Roberto Olzer al pianoforte, Paolo Pasqualin alle percussioni, Fabrizio Spadea alla chitarra, accompagnati dalla voce di Elisa Marangon: formazione vincente non si cambia, anche in questa nuova tappa del ciclo “Voglia di Jazz”.

“La tematica sarà interamente pucciniana – conferma Roberto Olzer – per dare vita però ad una serata alternativa per festeggiare il Maestro, di cui quest'anno si celebra il centenario dalla morte. La sua musica è di una modernità tale che ben si presta ad essere utilizzata e rimodellata anche in un contesto di “contemporaneità” musicale. La nostra band eseguirà, in una modalità personale e creativa, alcune tra le arie più belle di Giacomo Puccini (“E lucean le stelle”, “Mi chiamano Mimì”, “Torna ai felici dì”, “Sono andati? Fingevo di dormire”, “Tu che di gel sei cinta”, “Com'è lunga l'attesa”), il coro a bocca chiusa da “Madama Butterfly”, il quartetto “Crisantemi”. Oltre a questi brani, saranno eseguiti due compositori coevi, una sorta di allargamento all'Europa degli anni pucciniani, con Gabriel Faurè e Alexander Skriabin.”

Un concerto dunque dalle sonorità classiche, ma - secondo la prassi e la grammatica del jazz - con ampi spazi improvvisativi ed estemporanei, perfetto per dare nuovo slancio al percorso musicale intitolato “Voglia di Jazz” e che da anni ormai registra costanti sold out. Il concerto, come tutti gli appuntamenti di Fondazione e Associazione Ruminelli, è ad ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore