/ Sport

Sport | 13 maggio 2024, 13:53

Pallavolo, Pediacoop H24 Domo sconfitta nell'ultima gara della stagione

Domodossola ha però dimostrato di avere grandi ambizioni sia come squadra sia come movimento pallavolistico in generale

Pallavolo, Pediacoop H24 Domo sconfitta nell'ultima gara della stagione

Si è conclusa davanti ad un palazzetto gremito e con una partita bellissima la stagione sportiva della Pediacoop H24 Domo. I domesi di De Vito erano attesi dall’ultima gara di Play-Off contro il Boves Volley (CN), squadra a cui bastava un punto per ottenere la promozione in Serie C. Gli ossolani invece dal canto loro erano ormai fuori dai giochi e potevano puntare “solo”, si fa per dire, al secondo posto del girone play-off che non sarebbe comunque servito per ottenere la promozione diretta.

I cuneesi sono quindi giunti a Domo seguiti da un folto pubblico, pronto a festeggiare il traguardo sportivo della propria squadra. Domodossola però era concentrata per chiudere al meglio davanti ai propri tifosi una stagione entusiasmante ed onorare ovviamente l’impegno sportivo fino in fondo.

I domesi, rispetto ad una settimana prima, partono con Boschi in regia, Putrino opposto, Brusa Restelletti e Maiello A. al centro, Piroia e De Grandis schiacciatori e libero il giovanissimo Maiello S. (classe 2008). Il match è subito avvincente con le due squadre che si fronteggiano punto su punto. Domo è in palla mentre gli ospiti sembrano un po’ nervosi, forse perché non avevano previsto un match così combattuto. Gli ossolani sembrano poter chiudere a proprio favore il set, ma un paio di errori di ingenuità e una svista arbitrale sul finale ribaltano in poco tempo la situazione e Boves si aggiudica il parziale 23 a 25. I cunessi ripartono galvanizzati più che mai, mentre Pediacoop H24 subisce il contraccolpo psicologico per aver sciupato il primo parziale. Il secondo set è tutto un’altra storia: Domo fatica in fase di ricezione mentre Boves ha vita facile. Il set termina 15 a 25 nonostante gli ingressi di De Vito, Saclusa e Borgnis. Domo però non ci sta a concludere la stagione in questo modo e torna in campo con grinta e determinazione pronto a dar battaglia: il set è sempre in controllo della squadra di casa che chiude agevolmente 25 a 20 e riapre i giochi. Lo spettacolo aumenta nel quarto set: nessuna delle due squadre vuole arrendersi. Boves si porta sul 20 a 23, sembra finita ma Domodossola con le ultime energie pareggia i conti e chiude 27 a 25. Nel tie-break invece la stanchezza inizia a farsi sentire. Sono i cuneesi ad avere più forze e chiudono 9 a 15 tra gli applausi del pubblico.

Lo spettacolo sportivo di quest’ultima gara è stato un po’ la sintesi della stagione: Domodossola ha dimostrato di avere grandi ambizioni sia come squadra sia come movimento pallavolistico in generale. Il giovane gruppo che si è formato sarà sicuramente protagonista di tante stagioni sportive future. E’ mancato poco per ottenere immediatamente la promozione dopo la retrocessione dell’anno scorso, ma ci si riproverà a partire da settembre con lo stesso entusiasmo.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore