/ Attualità

Attualità | 11 giugno 2024, 17:40

Premosello, passa in consiglio il progetto finanziario per la casa di riposo

Voto favorevole della maggioranza, contraria l'opposizione dopo due ore di discussione anche molto accesa

Premosello, passa in consiglio il progetto finanziario per la casa di riposo

Approvata dal consiglio comunale la proposta di progetto finanziario per la concessione della Residenza integrata socio sanitaria di Premosello Chiovenda.  Il voto della maggioranza – contro hanno votato i tre esponenti di minoranza – ha dato il via alla proposta presentata da Cooperativa Il Quadrifoglio di Pinerolo e dalla Fondazione Lagostina di Omegna. Saranno garantiti 70 posti per gli ospiti.

Tutto ciò dopo 2 ore di accesa discussione, accuse, critiche che hanno sempre diviso maggioranza e minoranza. Uno svolgimento, quello del consiglio comunale, che, pur avendo un regolamento, è stato poco disciplinato.

Che tra maggioranza e minoranza non ci sia dialogo l’hanno dimostrato due ore di discussione alla presenza di tanti cittadini che, in diverse riprese, hanno battuto le mani alla maggioranza.

Il progetto finanziario è stato illustrato dal sindaco Elio Fovanna, che ha ricordato che così la gestione della casa di riposo passa all’esterno, sgravando di costi l’amministrazione comunale già oberata dal dover ripianare il ''rosso'' dei bilanci passati. Proposta, ha spiegato Fovanna, che vedrà una gara: "Quindi ci potrebbero essere molti altri concorrenti oltre a chi ha già presentato il progetto finanziario discusso"

‘’Oggi manutenzione, bilanci e interventi sull’immobile sono a carico nostro : con questa procedura l’operatore si assumerà tutti gli oneri e i rischi di gestione’’ ha detto Fovanna parlando di un investimento proposto dal gestore di 2 milioni e 200 mila sulla struttura che ospita la casa di riposo. Operatore che quindi godrà degli eventuali utili ma anche dovrà far fronte alle perdite. ‘’Al Comune verrà un canone annuo di 25 mila euro’’ ha aggiunto. Spiegando anche che l’attuale sala consiliare sarà concessa alla casa di riposo, che saranno realizzati un giardino dell’Alzheimer, un  centro prelievi e un centro diurno per anziani.  Una proposta, ha aggiunto il sindaco ‘’a cui ha dato il via anche la commissione di esperti’’.

Una scelta osteggiata a lungo dalla minoranza, soprattutto dal capogruppo Andrea Monti. Che ha accusato la maggioranza di non aver coinvolto l’opposizione. Monti ha rimarcato che spesso ''la casa di riposo ha realizzato degli avanzi di amministrazione''  e lamentato che al nuovo concessionario verrà dato da gestire tutto il  patrimonio e che per la manutenzione straordinaria sarà il comune a doversene far carico. Il consigliere ha parlato di un ‘’canone sottostimato’’  e bocciato infine la scelta dell’amministrazione come ‘’una proposta non idonea e quindi non approvabile poiché approvare questa proposta va in contrasto a quanto avevate comunicato alla Corte dei conti’’.

Poi una serie lunga e stucchevole di contrasti e repliche tra i banchi del consiglio.

Prima del voto il sindaco Fovanna ha replicato: ‘’Avete amministrato per 20 anni e in quel periodo noi eravamo solo la minoranza da distruggere. Forse vi dá noia che abbiamo presentato questa proposta. La fortuna di Premosello è che abbiamo vinto le elezioni, altrimenti qui ci sarebbe stato il dissesto’’.

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore