/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2024, 18:00

In autunno a Domodossola la giornata mondiale del Cuore

Si svolgerà in contemporanea in diverse località: è organizzato da Salvatore Ranieri, il cantante della solidarietà, con la collaborazione di Marcello Segre presidente Aicr

In autunno a Domodossola la giornata mondiale del Cuore

Domodossola ospiterà in autunno la Giornata Mondiale per il Cuore "World Heart Day 2024": l'evento, che si svolge in contemporanea in diverse località, sarà organizzato da Salvatore Ranieri, il cantante della solidarietà, con la collaborazione di Marcello Segre presidente Aicr, Associazione Italiana Cuore e Rianimazione.

Parteciperanno all'evento numerose associazioni del territorio, professionisti del settore sanitario e si svolgeranno dimostrazioni di utilizzo dei Dae, i dispositivi salvavita.

Salvatore Ranieri prosegue così il suo impegno solidale, che sarà nuovamente attestato con la consegna da parte di Aicr, durante l'evento organizzato a Roma con la consegna del riconoscimento "Messaggero del Cuore" per il suo grande impegno nella diffusione di defibrillatori. Sarà proprio Marcello Segre, Presidente Ceo-Founder dell'Associazione Italiana Cuore e Rianimazione a consegnare il premio a Ranieri.

"I defibrillatori possono essere utilizzati da tutti e in qualsiasi luogo - spiega Salvatore Ranieri - per questo è importante semplificare la procedura utilizzando apparecchi moderni. Questi defibrillatori possiedono una sola coppia di piastre già connesse e ciò che li contraddistingue è un selettore adulto/pediatrico con conseguente riduzione del tempo di intervento che, come tutti sappiamo, è prezioso. Il defibrillatore smart si riconosce dal suo colore arancione e fornisce indicazioni in tre lingue (italiano, inglese e francese) e ha meno costi di manutenzione".

Ranieri, conosciuto per il suo impegno nel sociale e nella cardio protezione, porta il suo messaggio in tutta Italia grazie agli spot sociali sulle reti Mediaset e alle donazioni promuovendo anche il territorio ossolano.

"Cardioproteggere città, scuole, piazze, teatri, uffici pubblici e privati, condomini è segno di grande sensibilizzazione - conclude Ranieri - ma il messaggio che voglio lanciare è di installare apparecchi moderni, di ultima generazione per permettere alla gente comune di intervenire con facilità. Da istruttore Blsd e certificato presso la regione Piemonte consiglio anche di seguire corsi e, soprattutto, di informarsi bene prima di acquistare un defibrillatore".

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore