/ Crevoladossola

Crevoladossola | 21 settembre 2021, 12:00

Prosegue il recupero villa Renzi-Cesconi a Preglia

Il progetto prevede il rinforzo dei solai e la preservazione degli intonaci affrescati

Prosegue il recupero villa Renzi-Cesconi a Preglia

Nell’ambito del recupero funzionale del complesso di Villa Renzi-Cesconi, martedì 14 settembre, la giunta ha approvato uno stralcio del secondo lotto del progetto di recupero. L’importo complessivo ammonta a 126.000 € di cui 100.000 € da contributo ministeriale e 26.000 €, oltre agli oneri aggiuntivi, coperti da fondi comunali.

Il progetto stralcio prevede il rinforzo dei solai e degli intonaci affrescati, oltre alla sostituzione dei serramenti del piano terra, il tutto nell’ambito di una messa in sicurezza della struttura e di prossimi interventi funzionali.

Si tratta di un ulteriore passo verso il pieno recupero funzionale dello stabile che è nostra intenzione adibire a nuova sede municipale. Assieme al recupero dell’Ex palazzetto dello sport convertito a nuova scuola elementare (che sta procedendo senza intoppi) questo intervento sulla villa era uno dei cardini del programma amministrativo con cui la nostra lista si è presentata alle elezioni del 2020.

I lavori sono già stati affidati alla ditta Tecnocostruzioni di Verbania.

C’è ovviamente molta soddisfazione, è un altro passo in avanti su un progetto non semplice e dai risultati non scontati, ma conferma il nostro impegno verso la cittadinanza di Crevoladossola che aspetta da anni un recupero funzionale della struttura, struttura che contiamo di mettere a disposizione della popolazione entro la fine del mandato.

Per l’amministrazione di Crevoladossola

Il sindaco Giorgio Ferroni

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore