/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 17 gennaio 2023, 09:00

Malescorto: online il bando per partecipare alla 23ma edizione

Il festival internazionale di cortometraggi torna in Valle Vigezzo dal 24 al 29 luglio

Malescorto: online il bando per partecipare alla 23ma edizione

Malescorto, il Festival internazionale di cortometraggi della Valle Vigezzo, che si distingue ogni anno per la qualità dei corti presentati, torna ad arricchire l'estate di Malesco con la ventitreesima edizione, in programma dal 24 al 29 luglio 2023.

Dopo il grande successo di corti selezionati lo scorso anno (oltre 1400, pervenuti tra il 2021 e il 2022), giunti come sempre da ogni angolo del pianeta, a testimoniare l'internazionalità della rassegna), l'organizzazione pubblica il nuovo bando su www.malescorto.it. Le cifre testimoniano il successo della manifestazione e dimostrano l'affetto del pubblico, che ogni anno segue con passione il festival ambientato alle porte del Parco Nazionale della Val Grande. Il programma della 23ma edizione, in calendario l'ultima settimana di luglio, sarà come sempre ricco: il cuore di Malescorto coincide con le proiezioni, ogni sera presso il Cinema Comunale di Malesco, dei cortometraggi della Selezione Ufficiale. Sabato 29 luglio sarà giornata di premiazioni, con la proiezione dei corti vincitori.

Come ogni anno il Festival è sostenuto da Regione Piemonte, Ente Parco Nazionale Val Grande, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di Novara e VCO e Associazione Musei dell’Ossola.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti, senza distinzione di nazionalità o di dimora: sono ammessi registi, case di produzione e istituti scolastici, che possono sottoporre al vaglio della commissione cortometraggi della durata massima di venti minuti entro il 28 febbraio 2023.

Come sempre molto ricchi e variegati i riconoscimenti previsti: dal Gran Premio Malescorto 2023 (€ 1000.-), assegnato al regista del miglior corto in assoluto, ai premi speciali "Di-segnare", a cura di Associazione Musei dell'Ossola (€ 200.-); “Maleschools” 2023 (€ 300.-) assegnato al miglior corto realizzato dalle scuole; "Parco Nazionale della Val Grande" (€300.-); "Territori" 2023 (€ 200.-), assegnato al regista del miglior corto girato nel territorio della Regione Insubrica.

Ulteriori menzioni speciali al Miglior corto di finzione, al Miglior corto documentario, al Miglior corto animato e al Miglior corto sperimentale. La giuria avrà inoltre facoltà di assegnare eventuali ulteriori menzioni di merito.

Il bando per la partecipazione al Festival è online sul sito ufficiale del Festival, al link www.malescorto.it/regolamento.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore