/ Eventi

Eventi | 17 settembre 2023, 15:54

A Santa Maria Maggiore sabato 23 il motoraduno di "Onethousand bike"

Motogiri, gare di piega, di stile e di curva, e tanto divertimento

A Santa Maria Maggiore sabato 23 il motoraduno di "Onethousand bike"

Era nato a luglio come un gioco, una ventina di moto attese. Ne sono arrivate oltre un centinaio. Sabato 23 settembre si replica con Onethousand Bike, motoraduno aperto a tutte le moto che si svolgerà tra Valle Antrona e Valle Vigezzo.

Leonardo Adami, l'ideatore ed organizzatore racconta di aver iniziato così, quasi per scherzo. "Mi piaceva l'idea di organizzare qualcosa per far incontrare i motociclisti ossolani, così a luglio ho lanciato un piccolo evento. Un motogiro con arrivo al Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore. Ne ho parlato sui miei social, e a qualche amico appassionato. Ci aspettavamo una ventina di partecipanti, ne sono arrivati più di cento provenienti non solo dall'Ossola ma anche dal lago, da Varese, dal Milanese. Da lì la decisione di riproporre l'iniziativa, questa volta con un programma di intrattenimento più strutturato e ricco".

E' nato così "One thousand bike", un'intera giornata dedicata alle due ruote. "Tutte le due ruote, senza distinzione di marca, categoria e clindrata - precisa Adami - sono ben accetti tutti, dai cinquantini alle moto più potenti, dai motorini ai chopper alle stradali. La parola d'ordine sarà passione e divertimento. La giornata sarà ricca di momenti e di attività, con tour su strada ma anche gare, show e spettacolo, per rendere protagonisti tutti i biker".

La partecipazione alla giornata è totalmete gratuita, non sono previsti costi di iscrizione grazie al supporto di alcuni sponsor.

Il ritrovo, per chi vuole partecipare al motogiro, è alle ore 09:30 per colazione presso Colibrì APS a Domodossola. Alle 10:15 è prevista la partenza in moto per un tour da Domodossola al lago D’Antrona, un percorso non troppo impegnativo e adatto a qualsiasi biker e moto. Dopo una breve sosta dedicata a foto e video, il gruppo si ricompatterà per proseguire poi il tour verso la Valle Vigezzo. Si arriverà a Finero (frazione di Malesco) dove su un tornante con ampio spazio, si svolgerà la prima delle grandi competizioni con premio. Saranno presenti anche due fotografi che immortaleranno il passaggio di ogni motocilista/coppia di motociclisti con splendide foto ricordo che saranno proiettate più tardi durante l’aperitivo.

Verso le ore 13 ci si trasferirà presso il Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore: "Vi saranno dei punti di ristoro curati da esercizi pubblici della zona e sarà possibile quindi pranzare direttamente al motoraduno o semplicemente bere qualcosa" spiega Adami. Qui ci sarà anche della musica grazie a Moon, dj ufficiale dell'evento.

Nel pomeriggio si svolgeranno le competizioni: lo scarico più potente con le misurazioni effettuate con un manometro professionale, Gara di stile (singoli e coppie), Gara a sorpresa e La piega migliore. Tutte le competizioni saranno suddivise tra categorie moto "stradali" e moto "chopper", poiché troppo differenti per competere nella stessa.

La giornata di concluderà con l'aperitivo alle 18 nel centro storico di Santa Maria Maggiore.

"Abbiamo pensato a tante sorprese per tutti i partecipanti affinché possano trascorrere una fantastica giornata all’insegna delle due ruote e immersi nella suggestiva cornice della Valle Vigezzo" conclude Adami, che aggiunge: "Da solo non sarei riuscito a realizzare questo format, e ringrazio dunque gli amici che fanno parte del nostro Team e che saranno parte attiva della nostra manifestazione".

 

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore