ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 17 aprile 2024, 10:15

Atc Piemonte Nord ai condomini senza ascensore: “Dispiaciuti e mortificati, ma siamo parte lesa”

L’Ente ha fatto pervenire le sue scuse ai cittadini domesi, sottolineando di aver già riscontrato diversi problemi con la ditta di manutenzione Grivan Group Spa

Atc Piemonte Nord ai condomini senza ascensore: “Dispiaciuti e mortificati, ma siamo parte lesa”

In seguito alla segnalazione di un lettore di OssolaNews, che ha denunciato l’inefficienza del servizio di manutenzione di un condominio di via Aldo Moro a Domodossola, con diversi inquilini – tra cui malati oncologici e persone in carrozzina – il presidente di Atc Piemonte Nord (Agenzia Territoriale per la Casa) Marco Marchioni non ha tardato a intervenire sulla vicenda.

“Siamo dispiaciuti e mortificati per la situazione descritta dal giornale, che ringraziamo per ospitare la replica”, dichiara Marchioni, che sottolinea, però, come la stessa Atc non abbi facoltà di intervenire direttamente. “Si rileva che l’Ente è parte lesa, allo stesso modo dei nostri inquilini di via Aldo Moro che non possono utilizzare l’ascensore. Purtroppo, abbiamo in essere un contratto con la ditta Grivan Group Spa, dal quale al momento non possiamo derogare. Contratto seguito all’aggiudicazione di gara di appalto che prevede, tra l’altro, l’intervento di manutenzione a partire dalle 2 ore dalla segnalazione del guasto e sino a 24 ore in casi ritenuti meno impellenti e la movimentazione manuale, qualora i nostri utenti abbiano gravi motivi di salute o cure importanti da affrontare, così come in questa vicenda”.

Purtroppo, l’inefficienza della ditta non è cosa nuova: “Non è la prima volta che, nostro malgrado, emergono problemi con Grivan Group Spa, motivo per cui in queste ore abbiamo trasmesso l’ennesima contestazione scritta e con l’ufficio legale stiamo, altresì, valutando sia la risoluzione del contratto sia il risarcimento del danno cagionato. Il contratto con Grivan scade a settembre 2024 e la dirigente di settore sta predisponendo la nuova gara”.

Per quanto riguarda gli inquilini di via Aldo Moro, Marchioni dichiara: “Ad ogni buon conto, nella giornata di oggi, mercoledì 17 aprile, i tecnici Grivan – secondo cui il ritardo è stato causato da un disservizio del loro Call center che avrebbe, peraltro, rilevato la prima chiamata dalla palazzina di Domodossola in data 15 aprile – hanno garantito il sopralluogo. Ci auguriamo che la funzionalità dell’impianto possa essere ripristinata nel volgere di breve”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore