/ Attualità

Attualità | 27 maggio 2024, 18:10

Consegnati i riconoscimenti agli storici volontari del Soccorso Alpino di Ornavasso

Numerosi i soccorritori premiati per la loro lunga carriera come volontari

Consegnati i riconoscimenti agli storici volontari del Soccorso Alpino di Ornavasso

Domenica 26 maggio, nell’ambito della festa del Corpo Volontari del Soccorso di Ornavasso, dopo un intenso pomeriggio in cui il sistema di protezione civile si è presentato alla popolazione, hanno preso avvio le iniziative per ricordare il 70° anniversario del Soccorso Alpino in Italia (1954 – 2024). Nel corso della serata, con i saluti delle autorità civili e religiose e gli interventi di Claudio Balzano (responsabile della stazione di Ornavasso del Cnsas), di Giulio Frangioni (storico del Soccorso Alpino) e di Matteo Gasparini (delegato della Xa “Valdossola”) sono state consegnate targhe di riconoscimento ai soccorritori storici. Innanzitutto, ai tre volontari che nel 1955 furono tra i dieci pionieri: Franco Brusa Perona, Angelo Dante Piana e Giovanni Ripamonti. Un riconoscimento speciale a Giuseppe Crosa Lenz, capostazione per vent’anni tra gli anni ’60 e ’80, e a Gianni Chigioni. Una “ola” enorme per Guerino Beltrami, da 50 anni soccorritore alpino e alpinista che “non molla mai”. È stata una serata di passione e di riconoscimento per quanto il Soccorso Alpino di Ornavasso ha operato in 70 anni per la comunità.  

Comunicato Stampa - l.b.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore