/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2021, 17:02

Il calendario dell’Avvento social e… gustoso: dietro ogni casellina una ricetta e un consiglio

Il pastificio Scoiattolo ha inventato un (altro) modo per coccolare la sua community di follower: un calendario dell’Avvento su Instagram e Facebook che, giorno dopo giorno, alternerà piatti di famose food blogger ad abbinamenti che lo chef Scoiattolo proporrà con i prodotti dell’azienda

Sotto la prima casellina c'è la ricetta dei Granpanzerotti Gamberi e polpa di Granchio con vongole e salsa al limone. In coda all'articolo, il calendario dell'Avvento 2021 e tre scatti delle tre generazioni della "famiglia Scoiattolo"

Sotto la prima casellina c'è la ricetta dei Granpanzerotti Gamberi e polpa di Granchio con vongole e salsa al limone. In coda all'articolo, il calendario dell'Avvento 2021 e tre scatti delle tre generazioni della "famiglia Scoiattolo"

Il calendario dell’Avvento è un’irrinunciabile gioia che ci si porta dietro fin da piccini, un po’ come i sapori della cucina di casa, della mamma o della nonna. 

C’è chi questi ricordi li ha ancora vivi, anche se non è una persona ma un’azienda. E lì sa unire, spruzzandoci un inevitabile tocco di modernità e raccontandoli a coloro che, più che clienti, sono parte di un processo quotidiano di condivisione e quindi di una comunità viva e attiva.

APPUNTAMENTO GIORNALIERO FINO A NATALE

Con lo Scoiattolo quest’anno le “caselline” si aprono su Instagram e Facebook: dietro ognuna, ovviamente, una sorpresa, un piccolo regalo per i follower che il pastificio varesino conta numerosi sia su Facebook (50 mila) che su Instagram (10 mila). 

La base saranno le “stories” e funzionerà così: nei giorni dispari (a partire da oggi, 1 dicembre, e fino alla vigilia di Natale) verrà pubblicata una foto-ricetta, con rimando al sito Scoiattolo, studiata e preparata da una foodblogger a turno; nei giorni pari, invece, un prodotto della vasta gamma aziendale, con predilezione per quelli perfetti da gustare e proporre durante le feste natalizie, verrà impreziosito dallo chef Biagio Domino, con consigli di accompagnamento per stuzzicare la voglia di cucinare dei consumatori. 

«Avevamo già sperimentato un’iniziativa simile l’anno scorso rivolta ai giornalisti, ricevendo interesse e apprezzamento - spiega Alice Galli, responsabile Comunicazione & Marketing Lo Scoiattolo - Perciò abbiamo deciso di ripeterla e aprirla a tutti, proseguendo sulla strada dell’interazione con i nostri follower».

UNA STORIA DI FAMIGLIA

Questi ultimi sono considerati figure preziose dall’impresa con sede a Lonate Ceppino. Anzi di più: una famiglia, solo un po’ allargata. L’agire con questo concetto ben stampato in mente, d’altronde, si rivela fin dalle origini: Scoiattolo è una storia familiare nata nel 1983 e sempre rimasta tale anche nelle tappe della sua apertura al mondo; di famiglia sono le persone che ne gestiscono le sorti e il successo, di famiglia è l’imprinting che governa il rapporto con il territorio e le attività extra-produttive, compreso l’amore per il calcio che si traduce nella conduzione della Varesina Calcio, un’altra famiglia che è riuscita ad accarezzare le vette del professionismo pur rappresentando un piccolo paese. 

Ma i famigliari li devi coccolare e Scoiattolo lo fa ogni giorno sui social, creando un’identità attorno ai prodotti che vende. Raccontandoli. Esempi ne sono l’appuntamento ogni terzo giovedì del mese con la Consulente nutrizionale Elisa Mapelli o il recente contest delle feste che ha selezionato le migliori ricette proposte dai clienti-follower e ne metterà una, la vincente, in produzione.

I FOOD-BLOGGER

Tornando al calendario dell’avvento, a partecipare alla “serie” saranno alcune delle food blogger più in linea con l’identità di Scoiattolo, come pixelicious.it, ildolcedialice, un pizzico di Viola, gaia_thegreenpantry, nordfoodovestest, tanadelconiglio, robysushi e ornyfattoincasaepiubuono, ognuna interprete di una cucina e di una filosofia diverse tra cui non mancano quelle vegetariane e vegane.

Le loro ricette e i consigli dello chef - come quello, che mette già l’acquolina in bocca, relativo all’abbinamento tra i medaglioni al basilico genovese dop e pinoli con l’umami del ragù di branzino e la capasanta al profumo di maggiorana - saranno pubblicate, oltreché sulla pagina Instagram (scoiattolo_pastafresca) anche su Facebook (scoiattolopastafresca) e le preparazioni caricate su www.scoiattolopastafresca.it

Redazionale Ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore