/ Vigezzo

Vigezzo | 11 settembre 2021, 14:30

Toceno omaggia il pittore Giovanni Battista Ciolina

Inaugurata la 14esima postazione del percorso museale all'aperto

Toceno omaggia il pittore Giovanni Battista Ciolina

Toceno omaggia la figura di Giovanni Battista Ciolina, celebre pittore nato e vissuto nel paese vigezzino. E lo fa con una installazione all’interno del percorso museale en plein air inaugurato a luglio.

Si tratta della riproduzione de “Il ritorno dall’Alpe” (1920), installata in via Cazzini; riproduzione che è stata donata al Comune dalla Fondazione Ciolina, presieduta da Dario Ciolina (nipote del pittore). “E’ il più bel regalo che avremmo mai potuto ricevere, andiamo così ad aggiungere la quattordicesima tappa del percorso culturale di Toceno” spiega il sindaco  di Toceno, Tiziano Ferraris. Il progetto dell’installazione è stato curato dall’architetto Paolo Volorio.

Questa imponente opera di circa sette metri quadri di superficie commissionata nel 1920 da Gianni Caproni, pioniere dell'industria aeronautica italiana, per la sua villa di Vizzola Ticino, presenta una complessa struttura cromatica e compositiva.  

Il dipinto originale, 300 X 250 cm, è esposto a Tortona all'interno del Museo "Il Divisionismo" Pinacoteca Fondazione C.R. Tortona ( AL) che ne detiene la proprietà.

 

 

 

Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore