Successso a Re per la tradizionale Festa dei bambini

re -

Grande partecipazione anche quest'anno alla tradizionale Festa dei Bambini, una ricorrenza che si celebra dal lontano 1898. La Festa dei Bambini (o del Quadro) affonda le sue origini appunto al 1898 quando un'epidemia di difterite, il mal del grup, provocò la morte di tanti bambini di Re e Folsogno. Le mamme di quei paesi chiesero aiuto alla Madonna del Sangue, decidendo di fondere i propri oggetti d'oro in un "cuore d'oro" che venne incastonato in un quadro, da offrire in segno di fede, alla Madonna. Nell'inverno di quell'anno avvenne la guarigione prodigiosa. Da allora ogni anno alla seconda domenica di ottobre si celebra la Festa dei Bambini. E una bella giornata di sole ha fatto da cornice oggi alla festa con la processione con i bambini che portano il Quadro dal posteggio Don Gallotti fino alla Basilica della Madonna del Sangue dove il rettore del santuario, padre Giancarlo Julita ha officiato la Santa Messa. Il cielo si è poi colorato di varie sfumature al tradizionale lancio dei palloncini da parte dei tanti bimbi presenti alla festa di Re.

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...