Anche la Val Brevettola Skyrace si arrende al Covid. Salta l'edizione 2020

"Ci fermiamo per ripartire con ancor più convinzione il prossimo anno"

MONTESCHENO -

È ufficiale: la quinta edizione di Val Brevettola Skyrace non si terrà il 26 Luglio 2020, ma sarà rimandata al 25 Luglio 2021. È la decisione che, come ASD Val Brevettola, abbiamo preso in questi giorni, ufficializzando una scelta, data la situazione, piuttosto scontata.

Per noi, lo ammettiamo, questo ha rappresentato comunque un passo molto faticoso da compiere.

Val Brevettola Skyrace, come sapete, non è una semplice manifestazione sportiva, ma un momento che, dal 2016, ci riunisce attorno al ricordo dei nostri amici, Meme e Dado. Famiglie, amici, comunità e realtà associative di Montescheno e della valle Antrona, appassionati e volontari della nostra zona o provenienti da molto lontano: la VBS è l’iniziativa che tiene unite tutte queste persone in un vero inno alla vita, valorizzando lo sport, la montagna, il senso di comunità e di appartenenza attraverso il ricordo.

Proprio per questo, sappiamo che tutto ciò, quest’anno, non sarebbe assolutamente stato possibile realizzarlo.

Guardiamo queste immagini: non è forse questa passione, questa energia, questa voglia di stare insieme e di abbracciarsi, il senso più profondo della Val Brevettola? Un’edizione senza questo valore così centrale, proprio non ce la potevamo immaginare.

Non riuscivamo a pensare nemmeno ad una Val Brevettola senza i nostri sponsor, che dal 2016 ci sostengono e credono in noi e in questo progetto. Oggi molti di loro si trovano di fronte ad una sfida davvero complicata, e a tutti va il nostro pensiero.

Non riuscivamo ad immaginare un’ASD Val Brevettola che agisse con superficialità dopo le sofferenze che questo morbo ha causato a tantissime persone.

Non riuscivamo a concepire una VBS in cui non avremmo potuto garantire la sicurezza degli atleti, dei nostri volontari e degli appassionati che ogni anno fanno di tutto per non perdere questo appuntamento.

Per questo, abbiamo deciso di fermarci, per ripartire con ancor più convinzione il prossimo anno.

Naturalmente, per noi questo 2020 non sarà un semplice “stand-by”. Nelle prossime settimane avanzeremo qualche proposta sfruttando i nostri canali online, che già in questi mesi si sono rivelati fondamentali per mantenerci uniti e idealmente vicini nonostante la distanza fisica. Per questo, vi invitiamo a seguire la pagina e a restare sempre aggiornati sui nostri canali.

Per il resto, noi continuiamo a lavorare per l’edizione 2021, che ci impegniamo a rendere la più bella di tutte. È vero, ci tocca aspettare. Ma, in fondo, apprezzeremo ancora di più le emozioni e il clima magico che si respirano alla Val Brevettola quando questa emergenza sarà finita.

Redazione
Ricerca in corso...