È scomparso don Giovanni Bossi, ex parroco di Bannio Anzino

Borgosesia in lutto per la scomparsa del sacerdote che aveva servito per molti anni anche in Ossola

borgosesia -

Si è spento don Giovanni Battista Bossi, morto all’età di 92 anni all’ospedale di Galliate.
Nato a Galliate il 17 febbraio 1928 don Bossi è stato ordinato prete a Novara da Monsignor Vincenzo Gilla Gremigni il 28 giugno 1953. Ha iniziato il ministero come parroco di Cavaglia S. Quirico, in Valsesia, dove è rimasto dal 29 settembre 1953 al 13 ottobre 1957.
Trasferito a Bannio, arciprete dal 1957 al 1972 e dal 1961 al 1972 anche Primicerio ad Anzino. Passato quindi alla parrocchia di Marano Ticino dove è rimasto per vent’anni, dal 7 gennaio 1973 al 30 novembre 1993. Trasferito quindi a Borgosesia dove è stato cappellano dell’ospedale per oltre un ventennio e parroco delle parrocchie di Agnona, Foresto e Isolella.
Don Giovanni Bossi nel suo mandato apostolico a Bannio ha ampliato l'Asilo Infantile, costituito la Compagnia Teatrale e fatto installare l’energia elettrica nelle diverse chiese e oratori.
A don Bossi si deve l'introduzione della “Nevicata” del 5 agosto, quando il Simulacro della Madonna viene issato sulla cupola della parrocchiale.
È stato inoltre un curatore attento e meticoloso del patrimonio religioso e culturale a lui affidato.
Nel 2013, in occasione del suo 60° anniversario di sacerdozio, a don Giovanni Battista Bossi, è stata conferita la Cittadinanza Onoraria di Bannio Anzino.
L’anziano sacerdote era rimasto molto legato alla comunità di Bannio Anzino che spesso, con le diverse Associazioni, andava a trovarlo. Recentemente, alla Milizia Tradizionale aveva regalato alcune giacche previa benedizione da lui fatta presso la chiesa di Foresto.
Secondo le disposizioni delle Autorità, i funerali si terranno in forma strettamente privata, presso il cimitero di Galliate.
A Bannio, don Bossi, sarà ricordato con la S. Messa (a porte chiuse) martedì 10 marzo alle ore 9.00 e la stessa cerimonia sarà ripetuta ad Anzino giovedì 12 marzo.
Quando sarà possibile, in data da destinarsi, si terranno celebrazioni eucaristiche di suffragio a Bannio, Borgosesia e Galliate.

Ricerca in corso...