Il Parco Naturale Veglia Devero e il Landschaftspark Binntal riconosciuti in Lettonia come Transboundary Park

Riga (LV) -

E’ stata una giornata di festa e di gioia comune venerdì 27 settembre a Riga, in Lettonia, per la consegna del prestigioso riconoscimento europeo del Binntal Devero Veglia Transboundary Park. Il riconoscimento (sono in tutto undici in Europa) è il secondo in Italia e il primo tra Italia e Svizzera. La cerimonia è avvenuta in occasione dell’Europarc Conference 2019 a cui hanno partecipato 360 delegati provenienti da 48 paesi. Europarc riunisce in federazione oltre 400 parchi naturali europei ed è presente in 41 paesi. Il riconoscimento di Transboundary Park (parco transfrontaliero) rappresenta il punto di arrivo di un cammino di collaborazione comune iniziato quindici anni fa e che ha visto due tappe fondamentali: un accordo formale transfrontaliero firmato nel 2013 e l’approvazione di una visione comune sul futuro della tutela della natura delle Alpi siglato nella primavera 2019. Lo scorso giugno, in Finlandia, è stata presentata la candidatura ufficiale in occasione dell’annuale Transparknet Meeting. In luglio la visita di verifica del tedesco Leo Reyrink ha certificato la concretezza del consolidato rapporto di collaborazione e iniziative comuni tra i due parchi.
Il riconoscimento è stato consegnato da Ignace Shops, presidente di Europarc, e ricevuto da Moritz Schwery e Paolo Crosa Lenz, presidenti dei due parchi. Cerimonie di festeggiamento verranno organizzate nel corso dell’autunno in Vallese e in Ossola. Il Transparknet Meeting 2020 si terrà a Binn e a Devero. Il riconoscimento di Transboundary Park assicura da parte dell’Europa un ulteriore elevato livello di tutela dell’ambiente naturale sulle Alpi Lepontine.ù
Nel corso dell’Europarc Conference la commissione ambiente l’Unione Europea ha presentato il New Green Deal 2021 – 2030 che si baserà su due pilastri: sostenibilità dello sviluppo e lotta ai cambiamenti climatici. E’ stato riaffermato con forza il ruolo di pilotaggio e di laboratorio di futuro delle aree tutelate dalla rete Natura 2000, sulla quale l’Europa investirà oltre cento miliardi di euro nei prossimi dieci anni. Nel discorso conclusivo, Ignace Shops ha citato l’esperienza del Binntal Devero Veglia Transboundary Park anche per un aspetto di politica futura: “Bring people together”, unire i popoli.

Ricerca in corso...