La polizia comunale di Locarno avverte “tolleranza zero sulla sosta”

Da lunedì 11 riapriranno numerose attività in Ticino

locarno -

Con la ripresa delle attività produttive tornano i controlli sulla sosta. La Polizia comunale ha già avvertito le imprese di costruzioni con cantieri in città di predisporre soluzioni per i propri dipendenti. Con la riapertura di bar e ristoranti, da lunedì 11, i problemi per chi lavora a Locarno aumenteranno per quanto concerne il parcheggio. Nel periodo d’emergenza c’è stata una certa tolleranza anche perché la polizia comunale di Locarno era impegnata sul fronte del Covid 19 e quello della sosta era l’ultimo dei problemi. Il consiglio è quello di usufruire dei posteggi periferici per i quali le tariffe sono più contenute.

A bar è ristoranti è consentita l’estensione dei plateatici temporanea per rispettare le norme sul distanziamento sociale senza ridurre i tavoli esterni ai locali.

Ricerca in corso...