Le previsioni meteo per il fine settimana

Tempo bello sabato, peggiora domenica

vco -

Un promontorio anticiclonico nord-africano è esteso sul Mediterraneo centrale, interessando tutta l'Italia con tempo stabile e soleggiato, salvo locale nuvolosità sul Piemonte. "La stabilità atmosferica durerà fino alla prima parte di oggi, quando - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - una prima debole perturbazione atlantica porterà locali rovesci sulle Alpi nel tardo pomeriggio, in parziale estensione alle vicine pianure nella notte successiva. Nel corso di domenica una più profonda depressione atlantica avanzerà dalla Penisola Iberica al nordovest italiano e provocherà una fase instabile con precipitazioni estese, localmente forti, dalla sera fino alla giornata successiva, associate ad un sensibile calo delle temperature, in particolare per le massime di lunedì".
 

 

SABATO 9 MAGGIO 2020

Nuvolosità: cielo poco nuvoloso al mattino, con addensamenti a ridosso di Alpi e Appennino; generale aumento della nuvolosità nel corso del pomeriggio, con sviluppo di cumuli a ridosso dei rilievi alpini, in estensione al resto della regione in serata.

Precipitazioni: rovesci e temporali sparsi sui rilievi alpini dal tardo pomeriggio, deboli localmente moderati, in locale estensione nella notte alle pianure occidentali e alle zone appenniniche.

Zero termico: in calo in tarda serata fino ai 3100 m a nord e 3300 m a sud. Venti: deboli o moderati tra ovest e sudovest sulle Alpi, deboli prevalentemente meridionali altrove, con rinforzi sull'Appennino in parziale estensione alle pianure orientali.

 

DOMENICA 10 MAGGIO 2020

Nuvolosità: cielo nuvoloso o molto nuvoloso, con locali e temporanee aperture in mattinata.

Precipitazioni: deboli rovesci sparsi fino al mattino, con minor interessamento delle pianure nord-orientali; attenuazione in mattinata; nuove precipitazioni dal tardo pomeriggio a partire dalle Alpi occidentali, anche a carattere temporalesco, moderate o localmente forti nella notte, con quota neve in calo fino ai 2300 m.

Zero termico: sostanzialmente stazionario di giorno sui 3000 m a nord e 3200 m a sud; in generale calo di 200 m in serata. Venti: generalmente meridionali, deboli o moderati in montagna con intensificazione nel pomeriggio, deboli in pianura con intensificazione e rotazione da est in serata.

Ricerca in corso...