Montecrevola, la galleria che doveva essere messa in sicurezza 10 anni fa

L’Adac, l’equivalente tedesco dell’Aci, l'aveva definita anni fa come una delle gallerie europee più pericolose

CREVOLADOSSOLA -

Sarebbe un argomento delle trasmissioni da Gabibbo. Parliamo della galleria di Montecrevola, che sulla statale 33 collega l’Ossola alla valle Divedro. Il tunnel aspetta da oltre 10 anni d’essere messo in sicurezza. Se non fosse una situazione pericolosa per chi transita, ci sarebbe da ridere ma siamo in Italia e così va...

In questi giorni si parla a raffica di viadotti che sono pericolosi, di altri (come sulla Torino-Savona) che crollano, di galleria insicure. E Ossolanews torna a parlare della galleria di Montecrevola che diversi anni fa l’Adac -l’equivalente tedesco dell’Aci- aveva definito una delle gallerie europee più pericolose, da bollino rosso.

Nel tunnel di Montecrevola (2.248 metri di lunghezza) sono sotto accusa l’illuminazione, il sistema di protezione antincendio, quello di emergenza e di ventilazione e la comunicazione delle vie di sicurezza.

Se ne parla da 10 anni e non se n’è fatto mai nulla. Notizie da Anas? Silenzio totale. Chi scrive ha interpellato l’Anas di Roma per sapere quando e come si intende intervenire. Sono passati 7 giorni dalla nostra richiesta: non è arrivata alcuna risposta.

 

Ricerca in corso...