Parte domani ‘Il Risvegliatore di Sogni’ la nuova mostra estemporanea e itinerante di Irene Volpone

“L'intento di questa mostraè quello di diffondere un messaggio di speranza e positività”

domodososla -

Prenderà il via domani sabato 1 Agosto 2020 alle ore 10.00, tra le antiche e suggestive mura medievali del Convento di Via Paolo Silva a Domodossola, la mostra estemporanea e itinerante dal titolo ‘Il Risvegliatore di Sogni’ della pittrice Irene Volpone. L’evento prevederà altre cinque tappe, a Macugnaga domenica 2 Agosto, a Druogno sabato 8 agosto presso l’ex-oratorio San Giulio, domenica 9 agosto a Ornavasso davanti al Santuario della Madonna del Boden, domenica 23 agosto a Pella sul Lago d’Orta e sabato 29 agosto a Locarno.

L'intento di questa mostra” – parla con entusiasmo l’artista ossolana – “è quello di diffondere un messaggio di speranza e positività, sia attraverso le mie opere sia attraverso la realizzazione della mostra stessa. I dieci quadri che verranno esposti all'aperto su cavalletti, sono stati tutti da me realizzati durante il lockdown e portano un messaggio di risveglio, nutrimento e realizzazione del proprio 'Sogno della Vita' in questo particolare momento della Terra. Per quanto riguarda invece la realizzazione della mostra stessa, è una vera e propria sfida, in questo periodo di condizionamenti e impedimenti, di sanificazione e distanziamento sociale.

Allineando le proprie passioni, quelle sostenute dal cuore, all'intento di veder realizzato il proprio sogno e alla propria volontà, è possibile superare ogni ostacolo, anche in tempo di pandemia, per vedere realizzati i propri sogni e creare una realtà migliore.

Ricerca in corso...