Prima, buon bottino per le ossolane: 3 vittorie un pari

DOMODOSSOLA -

Crolla la Serravallese e la Virtus Villa e approfitta. Il ko dei sesiani spinge gli ossolani che passano a Cannobio (4-2). L’attacco virtussino ne fa quattro, con i suoi ‘’gioiellini’’ : Alex Moggio, Ghignone (2),Primatesta. La Virtus sale a 18 punti e arriva a 20 gol fatti in 8 partite, una media di 2,5 ogni 90'. Da correggere, semmai, il numero dei gol subiti, alche momento sono 12, un po’ troppi per una squadra che mira a vincere il campionato.

Il Fomarco torna da Momo con un pari (2-2). In vantaggio per 2  a 0 col solito Schirru (sempre puiù determinante) , i biancoverdi si fanno raggiungere dai novaresi. Un pari prima della partita sarebbe stato gradito, ma così come è venuto lascia un po’ di rammarico in casa pievese.

Bene anche la Crevolese che come al solito soffre troppo. Il 3 a 2 sulla Sanmartinese è salutare. Pasin e Tanzi avevano messo la partita sui giusti binari, ma poi la squadra si è fatta recuperare. Solo la rete di Palfini nella ripresa  ha permesso di chiudere il match. Classifica più tranquilla con questa boccata di ossigeno.

Ottima vittoria (3-2) anche per i neri di Fusè. Non era facile passare in casa del Feriolo. L’Ornavassese ce l’ha fatta al 90’ quando ormai il pari pareva sancito. In rete per i neri Zonca, Salina e Sghedoni.  Un successo legittimato da una buona prova soprattutto nella ripresa. 

Ricerca in corso...