Regione, il capogruppo PD Ravetti contro i canoni idrici al VCO

“Autonomia differenziata non significa pensare alle esigenze di un solo territorio”

TORINO -

Il PD contro la specificità montana del VCO. Per il capogruppo del PD in Regione, Domenico Ravetti, la proposta della Lega sulla specificità montana del Vco "complica i problemi".   

"Autonomia differenziata non significa pensare alle esigenze di un solo territorio - dice Ravetti - I problemi del Piemonte vanno affrontati nella loro complessità e tutti insieme. Mi sembra che anche nell'affrontare il tema del Vco, che peraltro non è competenza esclusiva del capogruppo della Lega, la maggioranza si sia abbandonata a proclami".

Poi una critica alla Provincia.  ''Ad oggi - dice - la Provincia del Vco non è in grado di esercitare gran parte delle funzioni attribuite per le note difficoltà finanziarie e organizzative. Noi siamo disponibili a verificare se vi sono le condizioni per un ulteriore trasferimento di funzioni, ma non deve trattarsi solo di un'operazione di facciata. La proposta di legge presentata dalla Lega non ha alcuna copertura finanziaria’’.

 

Ricerca in corso...