Salva la scuola dell’infanzia di Borgomezzavalle

Il sindaco Bellotti: “I viaggi a Torino hanno dato buon esito”

borgomezzavalle -

Servizio garantito per i 10 bimbi residenti nei tre comuni della Valle Antrona: “ I viaggi a Torino hanno dato buon esito. Mantenere in vita un servizio così importante vuol dire evitare lo spopolamento della montagna”, a parlare è il sindaco uscente del piccolo comune nato dalla fusione di Seppiana con Viganella.

Il piccolo asilo con l’ufficio postale sono due presidi di fondamentale importanza per la Comunità locale: “L’installazione in paese dell’ATM ( bancomat poste italiane) è altro servizio essenziale che invogliare la gente a vivere in montagna. In questa ottica va anche il potenziamento della connessione e gli investimenti fatti in tema di banda larga. L’emergenza Coronavirus ci ha insegnato che lavorare da casa è possibile ma per permetterlo a chi vive sui monti occorre colmare il divario digitale esistente ancora oggi. Noi in Valle siamo stati i primi a scommettere in questo campo!”.

Stefano Bellotti alla guida di Borgomezzavalle ci è arrivato circa 18 mesi fa, dopo l’elezione di Alberto Preioni in Regione, ora si ripresenta al giudizio degli elettori.

Sabato prossimo alle 14.30 presso l’agrturismo Alberobello presenterà la sua lista. “È una l’usta giovane con età media sui 40 anni. Due aspiranti consiglieri hanno meno di 30 anni” si affretta a spiegare Bellotti.

Nel week end sarà presentato anche il programma elettorale. “ In questo anno e mezzo abbiamo fatto molto a cominciare dalla soluzione dei problemi idrici nella frazione di Viganella. Abbiamo bisogno di continuare la nostra esperienza di governo per poter portare a termine quanto progettato in questi mesi” l’auspicio di Bellotti.

Ricerca in corso...