Si presenta a Caddo il libro "Antonio Mozzanino - un solo giorno a primavera" di Mario Borgnis

Si tratta dell'edizione aggiornata e ampliata della pubblicazione data alle stampe nel 2018 dallo scrittore vigezzino

caddo -

A due anni dalla prima pubblicazione, è stata ora data alle stampe l'edizione aggiornata e ampliata di "Antonio Mozzanino”, la pubblicazione dello scrittore vigezzino Mario Borgnis. Emblematico il sottotitolo, “Un  solo giorno a primavera” di quello che non è un racconto o un romanzo. Borgnis, non si definisce uno scrittore di biografie ma spiega “cimentandomi in questo lavoro ho messo cuore e anima per far si che Antonio possa essere conosciuto e annoverato come un martire di casa nostra immolatosi per la libertà”. Il libro parla infatti di Antonio Mozzanino, nato a Craveggia nel 1920. Antonio ha fatto la guerra su diversi fronti, rimpatriato nel 1943, si illude di poter starsene tranquillamente nel suo paese dove progetta il suo futuro, come ogni giovane ha diritto di fare. In seguito le circostanze lo spingeranno ad arruolarsi fra le formazioni partigiane impegnate in Cannobina. Troverà la morte a soli venticinque anni il 20 marzo 1945, poco più di un mese prima della fine della guerra. La sua morte è stata un vero calvario di dolore, vicessitudini che sono ampiamente trattate nella pubblicazione.

La presentazione della nuova edizione della pubblcazione si terrà oggi, venerdì 11 settembre, alle 16.30 preso la pizzeria Magna Mania di Caddo.

Ricerca in corso...