Trontano, code lunghe alla Posta: si raccolgono firme per l’apertura settimanale

Il sindaco Viscardi: “Farò tutto il possibile perché la situazione si risolva”

trontano -

Protestano gli abitanti di Trontano che in coda al freddo devono attendere il proprio turno per poter accedere all'ufficio postale aperto solo tre giorni alla settimana e hanno deciso per questo di promuovere una petizione per chiedere l'apertura settimanale.

Poste italiane dal marzo scorso per fronteggiare l'emergenza Corona virus ha ridotto a tre giorni l'apertura degli uffici postali che effettuavano turno unico. “Poste italiane assicurava il carattere temporaneo del provvedimento. L'ufficio postale -si legge nella petizione - è ancora aperto solo tre giorni settimanali creando disagio all'utenza e il formarsi di lunghe code e attese”. Disagi particolarmente avvertiti dagli anziani con il tempo freddo di questi giorni.

Con la petizione i sottoscrittori chiedono al sindaco Renzo Viscardi e all'amministrazione di farsi portavoce del disagio che la scelta di Poste italiane per un così lungo periodo sta provocando e di farsi carico di trasmettere la petizione agli organi competenti al fine di ripristinare l'apertura su base settimanale.

Certamente – dice il sindaco – farò tutto il possibile perché la situazione si risolva”.

Ricerca in corso...