Cestistica Domodossola, 2019 anno importantissimo: ora la squadra punta al vertice della classifica

I granata torneranno sul parquet questo fine settimana, con l'obiettivo di continuare la loro marcia

DOMODOSSOLA -

Inizia il 2020 anche per la Cestistica Domodossola, che sta giocando il quarto campionato di Serie D della propria storia, per la prima volta da unico portabandiera della palla a spicchi domese. Il 2019 è stato un anno fondamentale anche per questo motivo, in particolare per la gestione totale del settore giovanile della città: “ L'organizzazione implementata sta dando i suoi frutti, lo staff tecnico ha tanta voglia”, spiega il presidente della società granata Gianluca Santopolo. “ I risultati sono positivi, i campionati sono ben avviati: continuiamo a gestire da vicino il progetto e questo ci dà grande soddisfazione, visto che riceviamo feedback positivi sia da genitori che da ragazzi. Non ci resta che continuare su questa strada”.

Per quanto riguarda il campo, tutto prosegue regolarmente, dopo aver archiviato un anno importantissimo. “ Il bilancio del 2019 è assolutamente positivo. La scorsa stagione abbiamo fissato il nostro record di punti in Serie D, oltre che un nuovo piazzamento ai play-off” afferma Santopolo. “ Ora abbiamo trovato la via giusta anche in questo nuovo campionato e, dopo un'inizio faticoso con tre sconfitte, abbiamo infilato una striscia positiva”.

La Cestistica è quarta in classifica a 16 punti, a -4 dalla vetta, e al termine della pausa natalizia giocherà due scontri diretti fondamentali per le zone di vertice: il 12 gennaio, per l'ultima giornata del girone d'andata, farà visita a Montalto Dora, con cui condivide la posizione in classifica, mentre il 19 ospiterà la capolista Aosta.

Sappiamo di dover dimostrare ancora tutto” dice il presidente, che nel frattempo lavora insieme ai suoi dirigenti per ritoccare il reparto lunghi sul mercato. “ La squadra è unita, in allenamento ci sono sempre impegno e un bel clima, abbiamo molta fiducia”. Fiducia che, per il secondo anno consecutivo, viene riposta anche nello “Zio” Massimo Marchi: “ A dicembre abbiamo riconfermato il nostro coach per altri tre anni” annuncia Santopolo. “ Ci accompagnerà nel progetto di crescita condivisa che abbiamo pianificato”. I granata torneranno quindi sul parquet questo fine settimana, con l'obiettivo di continuare la loro marcia e, magari, spingersi ancora oltre.

Ricerca in corso...