Impresa Fomarco a Borgolavezzaro. Torna a vincere la Crevolese

PIEVE VERGONTE -

Partiamo dall’Ornavassese che ha perso a San Nazzaro Sesia. La sconfitta (1-0) non tragga in inganno perché la cronaca dice che i neri hanno dato del filo da torcere ai sesiani. Il gol del successo per i padroni di casa è arrivato solo all’80’ e su un’autorete.  Certo ad Adolfo Fusè, tecnico dei neri, i complimenti non bastano. Una sconfitta che pesa vista la prestazione.

Positiva per le altre ossolane la 6a di Prima Categotia: vincono Fomarco, Crevolese e pareggia la Virtus Villa.

I ragazzi di Massoni sono costretti al secondo pari dell’annata. A Momo (1-1),la squadra biancoceleste gioca a viso aperto, costretto in dieci nella ripresa per l’espulsione di Marta. Il pari lo firma Ghignone dal dischetto. Un punto che mantiene la Virtus in vetta, pur se in coabitazione con la Serravallese.

Tre punti d’oro per il Fomarco, che passeggia (3-1) a Borgolavezzaro. Sotto di una rete, la squadra ossolana ribalta la partita nella ripresa. Ovviamente la reti sono della coppia Mariano-Schirru (doppietta). Con maggior attenzione nelle partite in casa oggi il Fomarco sarebbe  a ridosso della coppia di testa.

Vittoria salutare in casa Crevolese: 2-1 all’Agrano.  Mister Chiaravallotti tira un sospiro e riprende fiato dopo il ko di sette giorni prima nel derby.  La seconda vittoria d’annata porta la firma di Gabriele Fusè, che segna in pieno recupero  dopo diversi minuti giocati in dieci dalla squadra di Chiaravallotti per l’espulsione di Moretti. 

Ricerca in corso...