Record di iscrizioni ad alto livello per la Val Brevettola SkyRace

Montesscheno -

Si prospetta una Val BrevettolaSkyrace di altissimo livello tecnico quella che si correrà domenica 28 luglio a Montescheno. Chiuse le iscrizioni a quota 220 partecipanti, gli organizzatori hanno tenuto aperta una ‘finestra’ per ulteriori dieci atleti. L’evento, campionato italiano CSEN Asd di skyrunning, sarà teatro di una grande sfida in campo sia maschile che femminile.

Mancherà, probabilmente,il campionissimo Nadir Maguet, iscrittosi alla gara ma infortunatosi alla DolomythsSkyrace domenica scorsa. Saranno al via il vincitore dell’ultima edizione, il piemontese Paolo Bert, il ruandese Jean BaptisteSimukeka, il kenyota Dennis BosireKiyaka, il valdostano Mathieu Brunod e l’ossolano Mauro Stoppini. Senza dimenticare gli atleti Serim, il bergamasco Luca Arrigoni e il tedesco JanMathiasPeterzelt, e i piemontesi Maurizio Fenoglio e Marco Bergo. Nella categoria femminile, è in via di recupero da un infortunio Daniela Rota, che potrebbe contendersi la vittoria con Cecilia Pedroni e Monica Moia. Di certo, comunque, il nome forte rimane quello di Bruno Brunod, leggenda dello skyrunning: non sarà tra i papabili vincitori, ma resta una vera “istituzione” per il mondo della montagna.

«La concomitanza con tante gare, anche sul nostro territorio, ha reso questa un’annata difficilissima- spiegano dall’organizzazione. – Ci fa piacere vedere che, oltre ad avere un parterre di livello, abbiamo fatto il record di iscrizioni. È un elemento importante per un evento come il nostro, che desidera valorizzare al massimo ogni singolo concorrente». L’iniziativa è nata e si è sviluppata come “memorial” di due giovani ragazzi del paese scomparsi in montagna nel 2016, supportata da un’intera valle desiderosa di ricordarli con un evento tra le loro montagne. In soli tre anni la SkyRace si è affermata a livello nazionale, puntando molto sulla qualità, con la forza del ricordo a fare da motore per l’organizzazione. Domenica 28 Luglio la partenza sarà alle 8,30 da Montescheno (piazza Minacci). Dopo i 20 chilometri, con 1860 metri di dislivello, gli atleti torneranno nella piazza del paese dove si terranno le premiazioni, a partire dalle 15,30.

Renato Balducci
Ricerca in corso...