Una PoliOpposti sottotono perde in trasferta contro il Pavic

Domo scivola in settima posizione, vedendo allontanarsi quasi irrimediabilmente la zona play-off

DOMODOSSOLA -

Dopo la pausa del week-end precedente per le finali di Coppa Piemonte, lo scorso week end sono ripresi i campionati di Serie D e C. Il Bistro PoliOpposti Domo era impegnato nella  trasferta di Romagnano  contro il Pavic, terzo in classifica. Purtroppo i domesi, apparsi decisamente sottotono, non sono riusciti a ripetere la prestazione dell’andata e hanno  ceduto 3 a 0 ai padroni di casa  che peraltro sono sembrati squadra più che abbordabile e con diversi limiti tecnico-tattici.

Nonostante ciò però Domodossola ha giocato una prestazione incolore, sbagliando un’infinità di palloni soprattutto nei fondamentali di battuta e attacco. Pensando poi ai parziali dei set (rispettivamente:  25-22, 25-23, 25-22)  si può intuire quanto poco sarebbe bastato per ottenere non solo la vittoria di un set, ma della partita.

Si parte nel  primo set  con Boschi in regia, opposto Pennati, Folloni e De Vito schiacciatori, Brusa Restelletti e Bracchi al centro e libero Calò. Il parziale inizia praticamente con una situazione di parità che viene favorita da diversi errori punto, da parte di entrambe le compagini. Sul finire del set è però Romagnano ad avere la meglio grazie a tre situazioni ben gestite. La squadra padrone di casa chiude a proprio favore 25 a 22. Nel  secondo set  De Vito G. prova ad inserire Piroia per Folloni. Romagnano inizia meglio e si porta in vantaggio (+ 4). Domodossola nella seconda metà del parziale rimonta e supera i padroni di casa. Si arriva poi al 23 pari, ma i domesi vanificano il tutto a causa di un’invasione e un attacco non chiuso a proprio favore. Pavic vince 25 a 23 e si porta sul due a zero. Nel  terzo set  Folloni rientra in campo per De Vito, Domodossola questa volta parte bene e si porta in vantaggio (8-10). Nel momento migliore dei domesi, che avrebbero anche la palla per portarsi sul + 3, un “muro a uno” dell’opposto sesiano cambia l’inerzia e in un attimo Pavic ribalta la situazione portandosi sul 16 a 12. Entrano Rizzonelli, De Vito e Dondo: il Bistrot PoliOpposti si avvicina nuovamente ai padroni di casa, ma due palle relativamente facili, non tenute in difesa, permettono a Romagnano di mantenere un paio di punti di vantaggio. Il match si conclude con un errore in battuta da parte del Domo.

Al di là della sconfitta e dell’attuale posizione in classifica (Domo è infatti scivolato in settima posizione, vedendo allontanarsi quasi irrimediabilmente la zona play-off) quello che più preoccupa è l’atteggiamento remissivo durante le gare in trasferta nelle quali Domo ha ottenuto un bottino decisamente scarso (solo 6 punti, contro le ultime due squadre in classifica).

Fortunatamente il prossimo week-end la squadra tornerà tra le mura amiche del  Palaraccagni . Il match sarà anticipato occasionalmente a  sabato 15/02 alle ore 17.30 . Avversario di turno il  Volley San Paolo (TO) , contro il quale all’andata i domesi avevano disputato forse la prestazione più incolore della stagione. E’ tempo di riscatto!

C.S.
Ricerca in corso...