Dal clima tiepido di oggi, al freddo dei prossimi giorni, alla troppa neve del Monte Moro

macugnaga -

Luca Sergio di MeteoLive Vco segnala: «Nelle prossime ore le temperature in quota subiranno ancora un lieve aumento. Da una anomalia positiva di 2°C a circa 6°C oltre la media.

Ma sarà di breve durata, da venerdì ci sarà un cambio deciso del tempo con l’arrivo di aria fredda artico continentale da est. In poche ore si perderanno circa 10°C.

Stando agli ultimi rilevamenti il cambio potrebbe essere ancora più sensibile dato che alcuni scenari vedono le temperature medie scendere fino a -11°C in questo caso avremmo una differenza di ben oltre 20°C in meno nelle 24 ore. Il piovoso novembre 2018 lascerà spazio all’aria più fredda in entrata dalla pianura padana fin da giovedì. Alla fine della giornata di venerdì 16 l’avvenuto cambio di circolazione farà comunque sentire i suoi effetti.

Potrebbe essere solo l’inizio di una più lunga fase fredda, che interesserà anche la prossima settimana, con temperature invernali».

Nel frattempo i rilevamenti nevosi, fatti sempre da MeteoLive Vco, a Macugnaga, ghiacciaio Belvedere 1950 m segnalano che nelle ultime quattro stagioni autunnali, la prima nevicata con accumulo è avvenuta il 1° di ottobre per la stagione 2015/2016; il giorno 11 novembre per la stagione 2016/2017; il 4 novembre per la stagione 2017/2018 mentre in questa 2018/2019 la prima è caduta il 29 ottobre.

Il monitoraggio viene effettuato con asta nivometrica visiva e trasformazione della neve in acqua tramite stazione meteorologica riscaldata.

Dal Belvedere al Passo del Moro dove gli uomini della MTS stanno alacremente lavorando per liberare gli impianti sciistici dalla grande quantità di neve caduta. Mentre alla stazione intermedia dell’Alpe Bill tutto è pronto per ospitare la Regina dei Ghiacci.

Walter Bettoni
Ricerca in corso...