La banda ultra larga raggiunge Bognanco

400 abitazioni e attività imprenditoriali saranno raggiunte dalla fibra ottica

BOGNANCO -

Le  abitazioni e attività imprenditoriali del comune di Bognanco saranno raggiunte dalla banda ultra larga in modalità FTTH. Open Fiber ha infatti ufficialmente avviato i lavori nella località termale per la realizzazione di una nuova infrastruttura, interamente in fibra ottica, in modalità FTTH (Fiber To The Home),che consentirà di navigare ad una velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo, assicurando performance non raggiungibili con gli attuali impianti in rame o misti fibra/rame.

Questo progetto si è reso possibile grazie alla convenzione firmata tra il Ministero per lo Sviluppo Economico, la Regione Piemonte, i Comuni interessati e Infratel Italia, società “in house” del Ministero.

Sono più di 400 le unità immobiliari di Bognanco che saranno collegate alla banda ultra larga attraverso una rete in fibra ultraveloce di 7 km, grazie ad un investimento superiore ai 150 mila euro. Il valore complessivo del bando Infratel per la copertura delle aree bianche o a fallimento di mercato del Piemonte è di circa 272 milioni di euro.

“Anche a Bognanco stiamo realizzando una rete a prova di futuro – ha spiegato Marco Luttati, manager regionale Piemonte di Open Fiber – la nuova infrastruttura sarà strategica per supportare il rilancio economico di tutta la valle, in quanto abiliterà tanti servizi innovativi per i cittadini e le attività produttive, che potranno beneficiare di una velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo”. I lavori dureranno circa sei mesi.

Redazione on line
Ricerca in corso...