Romanzo d'esordio per una giovane domese

DOMODOSSOLA -

Un sogno nel cassetto che si avvera a 27 anni in un momento di difficoltà. Martina Difilo, giovane domese, è riuscita a fare quello che sognava da sempre: scrivere un libro e farlo pubblicare da un editore. “Da molto tempo avevo questo desiderio: sin da piccola dicevo di voler fare la scrittrice”. Di fatto Martina studia lettere moderne a Milano dove ha anche un lavoro time per mantenersi gli studi; poi arriva un momento di crisi come nella vita della maggior parte dei giovani dai 25 ai 35 anni e Martina decide di prendersi un periodo per sé e per provare ad avverare il suo sogno.

Nasce così il testo, a tratti autobiografico, Ovunque sarai pubblicato dal gruppo Albatros, che narra la storia di Gaia una ragazza nata e cresciuta piccola città che però le sta stretta e decide così di trasferirsi a Milano portando con sé il proprio bagaglio di sofferenza e un passato non del tutto roseo. A Milano accadranno diversi colpi di scena. “Il libro è stato scritto quasi di getto, nel giro di circa quattro mesi” ci ha confidato Martina “Una volta terminata la stesura del testo, mi sono chiesta “E adesso?”. Ho provato ad inviare il mio lavoro a qualche casa editrice, e proprio mentre mi stavo informando per trovare delle soluzioni per pubblicarlo da me, è arrivata la risposta positiva del gruppo Albatros che ha una categoria dal nome “Nuove voci” nella quale rientrano i testi degli scrittori esordienti. Sto già pensando ad un nuovo lavoro, magari un seguito del primo libro, ma questo lo svelerò più avanti”.

 

Ricerca in corso...