Mario Borgnis dà "L'appuntamento" alla Fabbrica di Carta

Lo scrittore vigezzino presenta il suo nuovo romanzo

villadossola -

S'intitola "L'appuntamento" il libro che il vigezzino Mario Borgnis presenterà stasera alla Fabbrica di Carta, alle 18.30. La presentazione è a cura dell'autore, in dialogo con Sandra Vandoni. Grande appassionato di montagna, sin da piccolo Borgnis coltiva la passione per la scrittura. Si legge nella quarta di copertina: Una bottiglia sepolta da venticinque anni nei pressi del ponte del Maglione. Una promessa scambiatasi da un gruppo di amici la sera del 23 maggio 1992. Un appuntamento per riesumarla e berla in compagnia, fra coloro che si presenteranno. Un mistero. Una lettera da leggere. Un enigma da risolvere...". La prefazione è stata curata da Sandra Vandoni, che parla dell'ultima fatica di Borgnis come di un romanzo con quattro chiavi di lettura: "L'appuntamento" è un romanzo di amicizia che mette in risalto gli stati d'animo dei diversi personaggi: si passa dalla rabbia alla riflessione, dal riso alla commozione. E' un romanzo sociale che tocca alcune problematiche della Vigezzo degli anni novanta. E' un romanzo spirituale dove ci sono domande e possibili risposte, risposte in cammino perché, non sempre, c'è una sola verità. E ancora una volta è un romanzo di speranza: termina con una piccola fiaba che invita a non perdere la l'immaginazione e a vedere con "occhi nuovi" e fiduciosi la realtà che ci circonda.

 

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...